Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

XXIII EDIZIONE DELLA SACRA RAPPRESENTAZIONE “LA PASSIONE”

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi, Spettacolo il 14/04/2017 da cosimodelia

 

dav

 

 

 

 

 

Domenica 9 aprile 2017 si è tenuta la XXXIII edizione de la Passione di Cristo presso l’Istituto Antoniano Maschile di Oria San Pasquale. La manifestazione ha riscosso un grande successo e notevolissimo afflusso di pubblico anche dai paesi vicini.

Nei filmati la rappresentazione de la “Passione 2017

Ingresso di Gesù a Gerusalemme

“Ultima cena”

Tags:

LA PASSIONE 2017 ORIA (BR)

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Spettacolo il 05/04/2017 da cosimodelia

 

 

Manifesto

La Sacra Rappresentazione “LA PASSIONE DI ORIA”

 

Anche quest’anno, il Gruppo di Promozione Umana ha allestito la Sacra Rappresentazione storico-religiosa La Passione di Cristo che introduce di fatto, oramai da anni, i tipici Riti della Settimana Santa in Oria a cui la comunità cittadina è legata da una particolare devozione.                                            Il Gruppo, fondato in Oria nel lontano 1982, con le sue attività vuole preservare e valorizzare tutti quegli aspetti e tradizioni identitarie della Città di Oria. Aderisce  all’Associazione Europassione per l’Italia ed Europassion, i sodalizi che a livello Nazionale ed Europeo rappresentano le varie sacre rappresentazioni che ogni anno, tra la devozione popolare, si svolgono in molte Città.    La  Sacra Rappresentazione si terrà Domenica delle Palme, 9 Aprile p.v. e si arricchisce, anche, per quest’anno, ancora di altre novità.  La mattina alle ore 10,00 a partire dalla Cappella dell’Annunziata, ubicata in Piazza Lama, il gruppo degli apostoli con Gesù su di un asino accompagnato dai ragazzi del catechismo e dalla comunità parrocchiale  arriveranno presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi dove si rappresenterà l’Ingresso di Gesù in Gerusalemme, mentre al tramonto dalle ore 19,30,all’aperto nello scenario naturale dell’Ist. dei PP. Rogazionisti la seconda parte della rappresentazione con la Passione di Cristo, dall’ultima cena alla resurrezione.    Quest’anno la rappresentazione si arricchisce di nuovi allestimenti, dove è stata rifatta completamente la scenografia della scena della Reggia di Erode Antipa arricchita di nuove coreografie. E’ stata introdotta la nuova scena riguardante la cattura di Barabba  la cui coreografia è curata dalla Compagnia d’Arme ”Milites Friderici II” di Oria, che metteranno in scena lo scontro tra il movimento rivoluzionario degli Zeloti, contrari all’occupazione romana, e i legionari romani che ai tempi di Gesù occupavano la Palestina. Tutto ciò è anticipato con l’ingresso trionfale di Pilato e Claudia Procla in Gerusalemme trasportati,uno su di una biga romana e l’altra da un carro imperiale ed accompagnato da un mini corteo romano composto da vari figuranti e da legionari romani.                                                                                                                                                                                  I vari luoghi, scelti all’interno dell’Istituto dei PP. Rogazionisti, ricco di storia e testimonianze che in esso sono conservate, ben si prestano alla rappresentazione, poiché al pubblico viene offerta la possibilità di ammirare e seguire per intero la sacra rappresentazione.  Attraverso la Sacra Rappresentazione si vuole, anche,incrementare e promuovere il “turismo religioso” viste le potenzialità di cui dispone Oria attraverso i suoi numerosi monumenti ed istituzioni ecclesiastiche, richiamando l’attenzione del turista e/o del forestiero,anche, in un periodo limitato ai flussi turistici di massa. Alla rappresentazione partecipano circa duecento personaggi,di tutte le età e, sia gli attori protagonisti che le comparse non sono professionisti,essi vengono scelti tra la cittadinanza in modo da avere una larga partecipazione popolare.                                                                                                                                     La rappresentazione è patrocinata dal Comune di Oria, dalla Regione Puglia, dalla Diocesi di Oria,dalla Pro Loco,dall’Ass. Europassione per l’Italia, da Europassion.  Inoltre alla rappresentazione hanno aderito varie Aziende che con il loro sostegno credono in questa iniziativa quale veicolo di promozione delle loro attività e progetti imprenditoriali/commerciali.  Ricordiamo,inoltre, che sino alla Domenica di Pasqua, 23 Aprile p.v., è visitabile presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi la “Mostra dei Diorami di Pasqua” ossia  “I presepi pasquali della Passione di N.S.Gesù Cristo” composta da sette plastici. Alla mostra, giunta alla II edizione, hanno esposto Cosimino Moretto: “L’ingresso di Gesù a Gerusalemme”, Pierino Toscano: ”La condanna di Ponzio Pilato”, Enzo Carbone: “La deposizione di Gesù dalla croce”.                                              Nella I edizione hanno esposto Maria Luisa Galiano con “ La Trasfigurazione ”,Teresa Pipino con “ L’Ultima Cena, la  Lavanda dei piedi, l’Orto degli Ulivi “, Giuseppe Felice con “ La Via della Croce, la Crocifissione “ e Pierino Toscano con “ La Resurrezione “.                                                                                      Per eventuali informazioni sull’organizzazione sono a disposizione i seguenti recapiti:    Tel.: 0831/849419, sito internet  www.gpu-passioneoria.it, e-mail: pinto.emilio@libero.it,                                 

 profilo Facebook – Gruppo Promozione Umana Oria.  

Incontro di Gesù con Maria “Passione 2016″     

                                                                                                    

 

 

Tags:

Corteo Storico di Federico II maggio 2016 50°

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi il 31/07/2016 da cosimodelia

Le immagini si riferiscono al Corteo Storico di Federico II

in occasione del 50° svoltosi in maggio 2016

Tags:

CORTEO STORICO FEDERICO II 2016 EDIZIONE DI MAGGIO

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 10/05/2016 da cosimodelia

 

sebastiano-somma-1993

eventi-2016

 

 

 

 

 

Comunicato del 01/05/2016

Sebastiano Somma protagonista dell’edizione straordinaria del
Corteo Storico di Federico II del 15 maggio

Sarà il celebre attore Sebastiano Somma il protagonista dell’edizione straordinaria del Corteo Storico di Federico II in programma a Oria (BR) per domenica 15 maggio 2016.

L’evento straordinario, aggiuntivo rispetto all’appuntamento con la 50a edizione del “Corteo Storico di Federico II – Torneo dei Rioni” in programma nella seconda settimana di agosto, ricorderà la prima edizione della manifestazione, che si svolse nel maggio 1967.

La scelta dell’attore che impersonerà lo «Stupor Mundi» è fortemente simbolica. Sebastiano Somma, infatti, ha già ricoperto il ruolo di Federico II nel 1993, nel 1996 e nel 2003, ricevendo notevole apprezzamento da parte del pubblico ed entrando nella storia dell’evento come l’attore con più partecipazioni.

Il suo è dunque un gradito ritorno, che sarà certamente apprezzato dai tanti estimatori e, con spirito amarcord, ancor di più da chi lo ha già visto più di venti anni fa, magari da bambino, nei panni di Federico II, all’inizio della sua formidabile carriera.

La partenza del corteo del 15 maggio è prevista alle ore 17:00 da piazzale municipio.

I figuranti che indossando abiti d’epoca perfettamente ricostruiti sfileranno insieme all’Imperatore Federico II saranno circa mille, tra nobili e dame, crociati, armigeri, portatori di animali esotici, falconieri, portainsegne, cavalieri in arme, giocolieri, mangiafuoco, arcieri, danzatrici e saraceni, accompagnati da sbandieratori e musici. Nel corteo, inoltre, verrà riproposta la sfarzosa corte orientale di Giovanni Di Brienne, futuro suocero di Federico II e Re di Gerusalemme con danzatrici del ventre, armigeri mori, nobili e dame orientali.

lo spettacolo finale si svolgerà in piazza Manfredi, con la premiazione di alcune personalità legate alla storia del Torneo dei Rioni e la sfilata di tutti i palii realizzati nel corso delle quarantanove edizioni precedenti.

Ricordiamo anche l’appuntamento con “La Notte dell’Imperatore”, in programma il giorno prima del Corteo, sabato 14 maggio: dal tardo pomeriggio, sino a notte, le vie del centro storico di Oria saranno animate da attrazioni di vario genere – storiche, ma non solo – con l’apertura di musei, monumenti e parchi storici, la presenza di un mercatino con la partecipazione dei Rioni e di artigiani e artisti, degli sbandieratori, delle compagnie d’arme e di altri figuranti in abiti medievali. Dopo la mezzanotte musica e divertimento per i più scatenati.

L’accesso agli eventi è libero. Ulteriori dettagli e informazioni sui percorsi saranno rese note sul sito www.torneodeirionioria.it e sulla pagina Facebook “Torneo dei Rioni Oria”.
(Foto di Tonino Cigliola 1993)

Tags:

INAUGURAZIONE MOSTRA DI PITTURA SCULTURA E POESIA SANT’ANNIBALE MARIA DI FRANCIA SECONDA EDIZIONE ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, CRONACA, Cultura, Eventi il 23/12/2015 da cosimodelia

Domenica 20 dicembre, alla presenza delle autorità cittadine, è stata inaugurata la seconda edizione del Premio di Pittura Scultura e Poesia Sant’Annibale Maria di Francia organizzato dall’Associazione Socio CulturaleEx Allievi Rog Oria e Amici di Padre Annibale Maria Di Francia”. Alla presenza di un’affollata sala è stata presenta la rassegna delle opere e componimenti esposti con l’intervento del Presidente Alessandro Candida, il vice Sindaco di Oria Dott. Egidio Conte, il direttore dell’Istituto Antoniano Maschile Padre Vito Magistro ed il Prof. Antonio Benvenuto critico d’arte. L’esposizione sarà possibile visitarla tutti i giorni dalle ore 16,30 alle ore 19,00 fino al 9 gennaio 2016.

IMG_8257

IMG_8274

IMG_8285

IMG_8289

IMG_8295

IMG_8303

IMG_8267

Tags:

DIOCESI DI ORIA: SOLENNE INIZIO DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi il 13/12/2015 da cosimodelia
DIOCESI DI ORIA: SOLENNE INIZIO DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Domenica 13 dicembre 2015, alle ore 17.00, Sua Eccellenza Reverendissima mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria, darà solenne inizio al Giubileo della Misericordia.
Alla celebrazione di apertura della Porta della Misericordia, che si svolgerà nella Basilica Cattedrale, sono invitati tutti i fedeli e le persone di buona volontà della Diocesi di Oria.
I partecipanti alla celebrazione si raduneranno presso il Seminario diocesano di Oria, in piazza San Giustino de Jacobis, dove si terrà il rito di introduzione; successivamente ci si dirigerà in processione verso la Basilica Cattedrale dove il vescovo Vincenzo Pisanello aprirà la Porta della Misericordia avviando così l’anno giubilare; la porta santa sarà quella laterale dell’ala destra (guardando la facciata).
Per ottemperare correttamente alle misure di sicurezza disposte dalle competenti autorità, si pregano i partecipanti di convenire presso il  Seminario diocesano alle ore  16.00, giungendo a Oria in tempo utile per permettere alle forze dell’ordine di effettuare i dovuti controlli e mettere in atto le necessarie misure di tutela.

È consigliato parcheggiare mezzi (automobili e pullman) nelle zone adiacenti al Municipio ovvero in via Erodoto di Alicarnasso, largo Salvo D’Acquisto, largo Salvatore Pasculli e viale Magna Grecia; si suggerisce inoltre di esporre in modo visibile contrassegni contenenti il logo del Giubileo e la città di provenienza.
Contestualmente si annuncia che domenica 20 dicembre, alle ore 17.30, il vescovo Pisanello aprirà la Porta della Misericordia anche presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia, scelto quale chiesa giubilare.


Prof. Pierdamiano M. Mazza
Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura della Diocesi di Oria

Diocesi di Oria
piazza Cattedrale, 9
72024 – Oria (Br)

+39 0831 845093 (tel)
+39 0831 849844 (fax)
+39 328 1766419 (mobile)

www.diocesidioria.it

Tags: ,

49a EDIZIONE DEL CORTEO STORICO E TORNEO DEI RIONI 8 E 9 AGOSTO 2015

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 06/08/2015 da cosimodelia

49a edizioneconferenza

del Corteo Storico di Federico II – Torneo dei Rioni

8 e 9 agosto 2015

È stata presentata ieri mattina alla stampa la 49/esima edizione del Corteo Storico di Federico IITorneo dei Rioni, la tradizionale rievocazione medievale che si svolgerà a Oria sabato 8 e domenica 9 agosto 2015, con la partecipazione di circa ottocento figuranti in costume, tra nobili, dame, armigeri, cavalieri, giullari e sbandieratori. L’evento ruota intorno alla figura di Federico II che nel 1225 fece edificare ad Oria uno dei suoi più affascinanti castelli, che per l’occasione sarà visitabile.

«La Pro Loco, che dal 1967 con continuità organizza l’evento – ha dichiarato il presidente dell’associazione avv. Giovanni POMARICO –, è al lavoro da tempo per preparare ogni dettaglio per offrire ai turisti la possibilità di rivivere una delle più importanti pagine della storia pugliese. Ad impersonare l’imperatore svevo quest’anno sarà l’attore Simon Grechi, noto per la partecipazione a varie serie televisive, tra le quali “Carabinieri 7” e “Le tre rose di Eva”. Il Palio 2015, realizzato dall’artista e scenografo Franco DAMIANO, è stato donato dalla Città federiciana di Altamura, di cui ospiteremo una delegazione».

«Un grande evento puntuale e immancabile – il commento del vice-sindaco di Oria e assessore alla Cultura dott. Egidio Conte –. Il Torneo è giunto alla vigilia della cinquantesima edizione e questo ne attesta l’importanza».

L’assessore al Turismo di Oria, avv. Francesca Mazzotta, rimarcando l’impegno dell’Amministrazione Comunale, ha evidenziato come sia «un dovere sostenere questa manifestazione, per la sua importanza e unicità»

Venerdì 7 agosto alle ore 21:00, presso la chiesa di San Francesco d’Assisi, alla presenza dei quattro Rioni si terrà la Benedizione del Palio: la cerimonia sarà officiata da don Domenico Spina. Alle ore 23:00 in piazza Manfredi si svolgerà il talk show di Presentazione del Torneo 2015: saranno presentate le ultime novità, l’attore che impersonerà Federico II e si procederà alla selezione della Capodama della Corte Imperiale e di quattro dame.

Sabato 8 agosto il Corteo dell’Imperatore, partendo alle ore 18:00 dall’Istituto dei Padri Rogazionisti, si snoderà lungo via Annibale Maria di Francia, via Isonzo, via Mario Pagano, via Senatore Martini, via Tripoli, via Latiano, piazza Lama, via Giacinto D’Oria, Piazza Donnolo, ancora via Giacinto D’Oria, via Dragonetti Bonifacio, per concludersi intorno alle 21:00 in piazza Manfredi, dove avverrà la suggestiva presentazione del Palio.

Domenica 9 agosto alle 17:30, presso il campo del Torneo, con ingresso con biglietto e botteghini in via Senatore Martini, sarà la volta del “Torneamento” tra i quattro rioni della Città: Castello, Judea, Lama e Santo Basilio. Sfilerà il Corteo, si esibiranno sbandieratori, armati e cavalieri e poi sarà dato avvio alle attesissime gareariete, botte, forziere, gara del ponte, velocità e destrezza – valide per l’assegnazione del Palio 2015.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.torneodeirionioria.it

percorso-corteo

Programma eventi Pro Loco Oria

Venerdì 7 agosto 2015

  • Ore 21:00 – chiesa di San Francesco d’Assisi – Accesso libero
    Benedizione del Palio: la cerimonia sarà officiata da don Domenico Spina. Interverranno i rappresentati dei quattro Rioni. I canti e le laudi saranno eseguiti dal gruppo musici Kalenda Maja della Pro Loco e dal coro parrocchiale “Beato Francesco da Durazzo”.
  • Ore 23:00 – in piazza Manfredi – Accesso libero
    Presentazione del Torneo 2015: un talk show durante il quale saranno presentate le ultime novità legate alla rievocazione storica, l’attore che impersonerà Federico II.
    A seguire Elezione della Capo Dama: per la selezione della Capodama della Corte Imperiale e di quattro dame d’onore.

Sabato 8 agosto 2015

  • Ore 18:00 – partenza dell’istituto dei Padri Rogazionisti – Accesso libero
    Corteo Storico: dopo la partenza il corteo percorrerà le principali vie cittadine (mappa del percorso disponibile sul sito www.torneodeirionioria.it – elenco vie: via Annibale Maria di Francia, via Isonzo, via Mario Pagano, via Senatore Martini, via Tripoli, via Latiano, piazza Lama, via Giacinto D’Oria, Piazza Donnolo, ancora via Giacinto D’Oria, via Dragonetti Bonifacio) e si concluderà  nella suggestiva piazza Manfredi con la presentazione del “Palio”.
  • Ore 21:30 circa, al termine del Corteo – Piazza Manfredi – Accesso libero
    Cerimonia di Presentazione del Palio 2015 ai Rioni e alla Città.

Domenica 9 agosto 2015

  • Ore 17:30 – presso il campo del Torneo, da via Senatore Martini  –  Accesso con biglietto
    Torneo dei Rioni: dopo la sfilata dei figuranti e lo spettacolo di sbandieratori, cavalieri e armati, la sfida tra i quattro rioni di Oria: Castello, Judea, Lama e Santo Basilio.
    L’evento si concluderà con la consegna del Palio al rione vincitore.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.torneodeirionioria.it, aggiornamenti in tempo reale saranno pubblicati sulla pagina Facebook www.fb.com/torneo.oria

 

Presidente Pro Loco Oria
avv. Giovanni Pomarico
cell. 336-542549

Ufficio stampa Pro Loco Oria
ufficiostampa@torneodeirionioria.it
cell. 333-4054446

 

Tags:

CENA PROPIZIATORIA AL PALIO 2015- RIONE LAMA-

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi, Spettacolo il 06/08/2015 da cosimodelia

 

 

 

 

 

Cena Lama

 

Athletis signum 2015: cena propiziatoria del Rione Lama per il Torneo dei Rioni di Oria

Giovedi’ 6 agosto 2015 alle ore 21.00 in largo Ospedale Martini a Oria (Br) si terra’ la II edizione di “Athletis signum“, la cena propiziatoria del Rione Lama con la consegna della casacca agli atleti che prenderanno parte al Torneo dei Rioni e la presentazione al Rione della Capo Dama che sfilera’ assieme al Capitano.

Nel corso della serata, gia’ collaudata con successo nella passata edizione, sara’ possibile degustare piatti ispirati alla tradizione medievale, vivere momenti di divertimento con balli e musica, giocolieri e mangiafuoco: saranno presenti i musici e gli sbandieratori del gruppo “Rione Lama”, la compagnia d’arme “Milites Friderici II” e il coro polifonico “Beato Francesco da Durazzo“.

Nel corso della serata il capitano Antonio Cacciatore presentera’ gli atleti che riceveranno la benedizione da don Domenico Spina, parroco di San Francesco d’Assisi in Oria.

Come anticipato momenti particolarmente suggestivi saranno la consegna della casacca e dei colori rionali agli atleti che si cimenteranno nel Torneo dei Rioni, previsto per il pomeriggio di domenica prossima, e la presentazione della Capo Dama che nel Corteo storico di Federico II sfilerà accanto al Capitano.

La partecipazione all’evento e’ libera.

Pierdamiano Mazza

(tel. 328 1766419)

 

Tags:

PARATORNEO DEI RIONI 2015

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi, Spettacolo, Sport il 30/07/2015 da cosimodelia

 

Foto Corte Paratorneo 2014

Sabato 1 agosto 2015 

Padri Rogazionisti San Pasquale Oria 

2 a Edizione

PARATORNEO DEI RIONI 2015

Locandina Paratorneo 2015 Giornali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Programma della serata

 

 

 

h. 20:00  

Partenza del corteo dal piazzale del Santuario di Sant’Antonio da Padova.Nel corteo sfileranno figuranti e atleti diversamente abili e non.

 

 

h. 20:15  

Ingresso al campetto del piazzale dell’Istituto Antoniano dei Padri Rogazionisti del Cavaliere del Paratorneo a cavallo.

 

 

h. 20:20  

Ingresso del corteo storico.

 

 

20:30  

Ingresso degli Atleti e dei Figuranti del Paratorno.Ad aprire questa seconda parte del corteo, il Palio donato all’Ass. Ex Aequo dall’artista oritana Anna  Maria D’Alessano.

 

 

h. 20:45  

Presentazione della serata (a cura del giornalista Pierdamiano Mazza),Giuramento degli Atleti ed inizio delle gare.

Queste ultime saranno intervallate da una breve esibizione del gruppo di Sbandieratori e Musici San Domenico di Guzman.

 

 

h. 22:40  

Premiazione del Rione vincitore e dei singoli atleti protagonisti dell’evento.Ringraziamenti finali e saluti.

 

 

 

EX AEQUO

Associazione di Promozione Sociale

 

CHI SIAMO

L’Associazione di Promozione Sociale Ex Aequo nasce nell’agosto 2013, a seguito del finanziamento regionale ottenuto nell’ambito del Bando “Principi Attivi 2012 – Giovani Idee per una Puglia migliore” promosso dall’Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione della Regione Puglia.

Il team è attualmente composto da:

Antonio Carbone – Presidente

Federico Farina – Vicepresidente

Stefano Papadakis – Segretario

 

NOME

Il nome dell’Associazione non è stato scelto a caso. Volevamo un nome semplice che, al contempo, fosse in grado di esprime quello che è l’obiettivo posto alla base di ogni nostra iniziativa presente e futura. L’intento dell’Associazione Ex Aequo è quello di creare le condizioni necessarie affinché, in ogni situazione, tutti possano avere lo stesso punto di partenza, tutti possano essere “ex aequo”… semplicemente, alla pari.

 

VISION

Un modello di società inclusiva e accessibile a tutti è l’unica forma sociale realmente democratica capace di riconoscere la dignità della persona, prescindendo dalle capacità psico-fisiche di ognuno. Per raggiungere tale modello sociale è necessario abbattere due tipologie di barriere: quelle architettoniche e quelle mentali, tutt’ora insite nelle azioni quotidiane. Queste ultime, però, sono i muri più difficili da abbattere; sono quei muri che impediscono di vedere oltre perché considerano impossibile ciò che, invece, necessiterebbe solo di un supporto. La visione ampia della partecipazione a cui l’Associazione Ex Aequo fa riferimento è, invece, basata su un’idea di base contrapposta a tale mentalità, un’idea secondo la quale “l’impossibile non è un dato di fatto, ma solo un’opinione”!

 

MISSION

Il fine ultimo dell’Associazione Ex Aequo è promuovere una società inclusiva mediante la progettazione di misure di sostegno e servizi di varia natura volti a categorie svantaggiate e/o a rischio di esclusione, rivolgendo maggiore attenzione ai soggetti diversamente abili. In particolar modo, mediante le attività del progetto “Paratorneo dei Rioni – Oria”, l’Associazione intende diffondere la pratica sportiva tesa al miglioramento degli stili di vita, della condizione fisica e psichica nonché nelle relazioni sociali promuovendo, al contempo, il patrimonio culturale e le tradizioni del territorio in cui Ex Aequo è radicata. Partendo, infatti,  da attività ludico-sportive, lo staff mira a promuovere occasioni che rendano i soggetti diversamente abili consapevoli delle loro peculiarità, favorendo la crescita e lo sviluppo della personalità; il tutto in un clima di costante dialogo e collaborazione con le famiglie, la scuola, enti pubblici e privati del territorio.

 

ATTIVITÁ

Per consentire il raggiungimento dei fini poc’anzi delineati, l’Associazione Ex Aequo è costantemente impegnata a dar vita ad attività di carattere culturale, manifestazioni e eventi con particolare riferimento alle tradizioni del territorio in cui essa è radicata.

Principalmente, l’impegno dello staff è rivolto all’organizzazione del Paratorneo dei Rioni, manifestazione di carattere sportivo-culturale mirata a una rievocazione storica che metta insieme Medioevo, sport e disabilità.

 

 

 

“PARATORNEO DEI RIONI – ORIA”

 

 

Sin dal 1967, ad Oria, si tiene una rievocazione storica che trae origine dal bando che l’Imperatore Federico II di Svevia volle emanare nel 1225, durante un periodo di permanenza nella cittadina, in attesa delle nozze con Isabella di Brienne. L’evento tradizionale – che generalmente si svolge la seconda settimana di agosto – prevede due giorni di festeggiamenti: il sabato tra le vie della cittadina sfila un Corteo in abiti d’epoca, mentre la domenica si tiene il Torneo dei Rioni con vere e proprie gare medievali.

 

La manifestazione, oltre ad essere molto sentita dagli oritani, ogni anno attira a sé un numeroso pubblico di turisti italiani e non, che vengono letteralmente catturati da un’atmosfera che, tra cavalli e figuranti in costumi d’epoca, riesce a riprodurre fedelmente un frammento di storia e d’identità. Tuttavia, c’è un muro che ancora non si riesce ad abbattere e rende l’evento non alla portata di tutti. Il corteo, infatti, non previde l’inserimento durante la sfilata di soggetti disabili e, solo da qualche anno, i quattro Rioni, la Pro Loco e alcune associazioni hanno lavorato in sinergia per facilitare l’ingresso al campo del Torneamento affinché anche i disabili possano assistere alle gare. L’Associazione Ex Aequo, invece, con il progetto “Paratorneo dei RioniOria”, intende arrivare laddove nessuno, in ben quarantasette edizioni, ha mai osato condurre i diversamente abili: all’interno del campo, l’unico luogo in cui potranno essere veri protagonisti dell’evento!

 

Pensato come manifestazione parallela al tradizionale evento, il Paratorneo intende offrire le stesse emozioni ai soggetti diversamente abili che affronteranno, singolarmente o in gruppo, gare appositamente programmate da professionisti del settore terapeutico-riabilitativo. Tra i punti di forza del progetto si evidenzia non solo l’inclusione sociale, che rimane l’obiettivo principale del Paratorneo, ma anche l’intento di innovare la manifestazione più importante di Oria mantenendo fede alla tradizione medievale. La kermesse, infatti, si presenterà con lo schema classico della sfilata iniziale nel campo del Torneamento, seguita dalla gara vera e propria tra i rappresentanti dei quattro Rioni, con la sola differenza che i protagonisti, questa volta, saranno atleti diversamente abili. L’intento del gruppo è quello di unire l’importanza dell’attività sportiva con lo stare insieme, sfidando i propri limiti, superandoli e dimostrando che l’impossibile non è un dato di fatto ma solo un’opinione!

 

 

 

PARTNER del progetto

-   Comune di Oria,

-   Pro Loco Oria,

-   Rione Lama,

-   Rione Judea,

-   Rione Castello,

-   Rione Santo Basilio,

-   Gruppo Sbandieratori e Musici San Domenico di Guzman,

-   Compagnia d’Arme Milites Friderici II,

-   Prociv Arci Oria (Nucleo Volontariato di protezione civile e tutela sociale),

-   Associazione Divertiamoci Insieme Onlus,

-   Istituto Antoniano dei Padri Rogazionisti,

-   A.S.D. Il Senso della Vita Brindisi Onlus,

-   OSA Operatori Sanitari Associati,

-   Comitato Italiano Paraolimpico – sezione pugliese.

 

Tags:

ORIA- FIACCOLATA IN MEMORIA DEGLI ULIVI SRADICATI-

Pubblicato nella categoria CRONACA il 20/07/2015 da cosimodelia

 

Fiaccolata ulivi 2015

 

 

 

 

 

 

Giovedì 16 Luglio 2015 alle ore 17.00, è partita la “Fiaccolata in Memoria degli Ulivi sradicati ad Oria“.Erano presenti per l’Amministrazione comunale di Oria oltre al Sindaco Cosimo Ferretti,Assessori e consiglieri comunali di qualsiasi forza politica.Inoltre tutta la gente comune era rappresentata dal POPOLO DEGLI ULIVI.Nel Filmato la partenza del corte dal Municipio di Oria.

Tags: