Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

PARATORNEO DEI RIONI 2015

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi, Spettacolo, Sport il 30/07/2015 da cosimodelia

 

Foto Corte Paratorneo 2014

Sabato 1 agosto 2015 

Padri Rogazionisti San Pasquale Oria 

2 a Edizione

PARATORNEO DEI RIONI 2015

Locandina Paratorneo 2015 Giornali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Programma della serata

 

 

 

h. 20:00  

Partenza del corteo dal piazzale del Santuario di Sant’Antonio da Padova.Nel corteo sfileranno figuranti e atleti diversamente abili e non.

 

 

h. 20:15  

Ingresso al campetto del piazzale dell’Istituto Antoniano dei Padri Rogazionisti del Cavaliere del Paratorneo a cavallo.

 

 

h. 20:20  

Ingresso del corteo storico.

 

 

20:30  

Ingresso degli Atleti e dei Figuranti del Paratorno.Ad aprire questa seconda parte del corteo, il Palio donato all’Ass. Ex Aequo dall’artista oritana Anna  Maria D’Alessano.

 

 

h. 20:45  

Presentazione della serata (a cura del giornalista Pierdamiano Mazza),Giuramento degli Atleti ed inizio delle gare.

Queste ultime saranno intervallate da una breve esibizione del gruppo di Sbandieratori e Musici San Domenico di Guzman.

 

 

h. 22:40  

Premiazione del Rione vincitore e dei singoli atleti protagonisti dell’evento.Ringraziamenti finali e saluti.

 

 

 

EX AEQUO

Associazione di Promozione Sociale

 

CHI SIAMO

L’Associazione di Promozione Sociale Ex Aequo nasce nell’agosto 2013, a seguito del finanziamento regionale ottenuto nell’ambito del Bando “Principi Attivi 2012 – Giovani Idee per una Puglia migliore” promosso dall’Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione della Regione Puglia.

Il team è attualmente composto da:

Antonio Carbone – Presidente

Federico Farina – Vicepresidente

Stefano Papadakis – Segretario

 

NOME

Il nome dell’Associazione non è stato scelto a caso. Volevamo un nome semplice che, al contempo, fosse in grado di esprime quello che è l’obiettivo posto alla base di ogni nostra iniziativa presente e futura. L’intento dell’Associazione Ex Aequo è quello di creare le condizioni necessarie affinché, in ogni situazione, tutti possano avere lo stesso punto di partenza, tutti possano essere “ex aequo”… semplicemente, alla pari.

 

VISION

Un modello di società inclusiva e accessibile a tutti è l’unica forma sociale realmente democratica capace di riconoscere la dignità della persona, prescindendo dalle capacità psico-fisiche di ognuno. Per raggiungere tale modello sociale è necessario abbattere due tipologie di barriere: quelle architettoniche e quelle mentali, tutt’ora insite nelle azioni quotidiane. Queste ultime, però, sono i muri più difficili da abbattere; sono quei muri che impediscono di vedere oltre perché considerano impossibile ciò che, invece, necessiterebbe solo di un supporto. La visione ampia della partecipazione a cui l’Associazione Ex Aequo fa riferimento è, invece, basata su un’idea di base contrapposta a tale mentalità, un’idea secondo la quale “l’impossibile non è un dato di fatto, ma solo un’opinione”!

 

MISSION

Il fine ultimo dell’Associazione Ex Aequo è promuovere una società inclusiva mediante la progettazione di misure di sostegno e servizi di varia natura volti a categorie svantaggiate e/o a rischio di esclusione, rivolgendo maggiore attenzione ai soggetti diversamente abili. In particolar modo, mediante le attività del progetto “Paratorneo dei Rioni – Oria”, l’Associazione intende diffondere la pratica sportiva tesa al miglioramento degli stili di vita, della condizione fisica e psichica nonché nelle relazioni sociali promuovendo, al contempo, il patrimonio culturale e le tradizioni del territorio in cui Ex Aequo è radicata. Partendo, infatti,  da attività ludico-sportive, lo staff mira a promuovere occasioni che rendano i soggetti diversamente abili consapevoli delle loro peculiarità, favorendo la crescita e lo sviluppo della personalità; il tutto in un clima di costante dialogo e collaborazione con le famiglie, la scuola, enti pubblici e privati del territorio.

 

ATTIVITÁ

Per consentire il raggiungimento dei fini poc’anzi delineati, l’Associazione Ex Aequo è costantemente impegnata a dar vita ad attività di carattere culturale, manifestazioni e eventi con particolare riferimento alle tradizioni del territorio in cui essa è radicata.

Principalmente, l’impegno dello staff è rivolto all’organizzazione del Paratorneo dei Rioni, manifestazione di carattere sportivo-culturale mirata a una rievocazione storica che metta insieme Medioevo, sport e disabilità.

 

 

 

“PARATORNEO DEI RIONI – ORIA”

 

 

Sin dal 1967, ad Oria, si tiene una rievocazione storica che trae origine dal bando che l’Imperatore Federico II di Svevia volle emanare nel 1225, durante un periodo di permanenza nella cittadina, in attesa delle nozze con Isabella di Brienne. L’evento tradizionale – che generalmente si svolge la seconda settimana di agosto – prevede due giorni di festeggiamenti: il sabato tra le vie della cittadina sfila un Corteo in abiti d’epoca, mentre la domenica si tiene il Torneo dei Rioni con vere e proprie gare medievali.

 

La manifestazione, oltre ad essere molto sentita dagli oritani, ogni anno attira a sé un numeroso pubblico di turisti italiani e non, che vengono letteralmente catturati da un’atmosfera che, tra cavalli e figuranti in costumi d’epoca, riesce a riprodurre fedelmente un frammento di storia e d’identità. Tuttavia, c’è un muro che ancora non si riesce ad abbattere e rende l’evento non alla portata di tutti. Il corteo, infatti, non previde l’inserimento durante la sfilata di soggetti disabili e, solo da qualche anno, i quattro Rioni, la Pro Loco e alcune associazioni hanno lavorato in sinergia per facilitare l’ingresso al campo del Torneamento affinché anche i disabili possano assistere alle gare. L’Associazione Ex Aequo, invece, con il progetto “Paratorneo dei RioniOria”, intende arrivare laddove nessuno, in ben quarantasette edizioni, ha mai osato condurre i diversamente abili: all’interno del campo, l’unico luogo in cui potranno essere veri protagonisti dell’evento!

 

Pensato come manifestazione parallela al tradizionale evento, il Paratorneo intende offrire le stesse emozioni ai soggetti diversamente abili che affronteranno, singolarmente o in gruppo, gare appositamente programmate da professionisti del settore terapeutico-riabilitativo. Tra i punti di forza del progetto si evidenzia non solo l’inclusione sociale, che rimane l’obiettivo principale del Paratorneo, ma anche l’intento di innovare la manifestazione più importante di Oria mantenendo fede alla tradizione medievale. La kermesse, infatti, si presenterà con lo schema classico della sfilata iniziale nel campo del Torneamento, seguita dalla gara vera e propria tra i rappresentanti dei quattro Rioni, con la sola differenza che i protagonisti, questa volta, saranno atleti diversamente abili. L’intento del gruppo è quello di unire l’importanza dell’attività sportiva con lo stare insieme, sfidando i propri limiti, superandoli e dimostrando che l’impossibile non è un dato di fatto ma solo un’opinione!

 

 

 

PARTNER del progetto

-   Comune di Oria,

-   Pro Loco Oria,

-   Rione Lama,

-   Rione Judea,

-   Rione Castello,

-   Rione Santo Basilio,

-   Gruppo Sbandieratori e Musici San Domenico di Guzman,

-   Compagnia d’Arme Milites Friderici II,

-   Prociv Arci Oria (Nucleo Volontariato di protezione civile e tutela sociale),

-   Associazione Divertiamoci Insieme Onlus,

-   Istituto Antoniano dei Padri Rogazionisti,

-   A.S.D. Il Senso della Vita Brindisi Onlus,

-   OSA Operatori Sanitari Associati,

-   Comitato Italiano Paraolimpico – sezione pugliese.

 

Tags:

ORIA- FIACCOLATA IN MEMORIA DEGLI ULIVI SRADICATI-

Pubblicato nella categoria CRONACA il 20/07/2015 da cosimodelia

 

Fiaccolata ulivi 2015

 

 

 

 

 

 

Giovedì 16 Luglio 2015 alle ore 17.00, è partita la “Fiaccolata in Memoria degli Ulivi sradicati ad Oria“.Erano presenti per l’Amministrazione comunale di Oria oltre al Sindaco Cosimo Ferretti,Assessori e consiglieri comunali di qualsiasi forza politica.Inoltre tutta la gente comune era rappresentata dal POPOLO DEGLI ULIVI.Nel Filmato la partenza del corte dal Municipio di Oria.

Tags:

LA “PASSIONE ” 2015

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi il 02/04/2015 da cosimodelia

vlcsnap-2015-03-29-12h53m30s13

 

La Sacra Rappresentazione storico-religiosaLa Passione” è annoverata oramai tra gli appuntamenti annuali e tradizionali della Città di Oria ed introduce di fatto, oramai da anni, i caratteristici e devozionali Riti della Settimana Santa a cui la comunità cittadina è legata da una particolare devozione. Questo Gruppo rappresenta la Città di Oria  nell’Associazione Europassione per l’Italia ed Europassion, i sodalizi che a livello Nazionale ed Europeo rappresentano le varie sacre rappresentazioni che ogni anno, tra la devozione popolare,si svolgono in molte Città. In questa ottica di scambi tra diverse realtà nazionali ed europee, il Gruppo di Promozione Umana,attraverso questa iniziativa aderisce al Progetto Prospettiva Unesco di promozione e valorizzazione delle “Passioni di Cristo in Italia e in Europa”. La Sacra Rappresentazione,da quest’anno con alcune novità è divisa in due parti, ed avrà luogo Domenica delle Palme, 29 marzo 2015 , secondo il seguente programma:   la mattina alle ore 10,30 a partire dalla Cappella dell’Annunziata sino alla Chiesa di S. Francesco di Assisi la scena “Ingresso di Gesù al tempio di Gerusalemme

il filmato

In serata la rappresentazione della “PASSIONE” presso l’Istituto Antoniano Maschile di Oria San Psquale.

nel filmato la crocifissione.

In seguito le altre scene

 

Tags:

LA PASSIONE 2015

Pubblicato nella categoria CRONACA, Eventi, Spettacolo il 26/03/2015 da cosimodelia

 

Comunicato Stampa per la XXI Edizione della Sacra RappresentazioneLA PASSIONE

La Sacra Rappresentazione storico-religiosa “La Passione” è annoverata oramai tra gli appuntamenti annuali e tradizionali della Città di Oria ed introduce di fatto, oramai da anni, i caratteristici e devozionali Riti della Settimana Santa a cui la comunità cittadina è legata da una particolare devozione. Questo Gruppo rappresenta la Città di Oria  nell’Associazione Europassione per l’Italia ed Europassion, i sodalizi che a livello Nazionale ed Europeo rappresentano le varie sacre rappresentazioni che ogni anno, tra la devozione popolare,si svolgono in molte Città. In questa ottica di scambi tra diverse realtà nazionali ed europee, il Gruppo di Promozione Umana,attraverso questa iniziativa aderisce al Progetto Prospettiva Unesco di promozione e valorizzazione delle “Passioni di Cristo in Italia e in Europa”. La Sacra Rappresentazione,da quest’anno con alcune novità è divisa in due parti, ed avrà luogo Domenica delle Palme, 29 marzo 2015 , secondo il seguente programma:   la mattina alle ore 10,30 a partire dalla Cappella dell’Annunziata sino alla Chiesa di S. Francesco d’Assisi si rappresenterà l’Ingresso di Gesù in Gerusalemme; Al tramonto alle ore 19,30,all’aperto, presso l’Ist. PP. Rogazionisti la rappresentazione della Passione, dalla cena pasquale alla resurrezione. I luoghi scelti ben si prestano alla rappresentazione, poiché al pubblico viene offerta la possibilità di ammirare e seguire per intero la sacra rappresentazione.                             L’esperienza di questi anni ci incoraggia  ad arricchire sempre più questo avvenimento, che vuole essere, anche, un mezzo di diffusione e valorizzazione del messaggio evangelico, in modo che arrivi più direttamente alla gente e  determini in essa una profonda riflessione sulla testimonianza della fede oggi. Attraverso la Sacra Rappresentazione si vuole,anche,incrementare e promuovere il “turismo religioso” viste le potenzialità di cui dispone Oria attraverso i suoi numerosi monumenti ed istituzioni ecclesiastiche, richiamando l’attenzione del turista e/o del forestiero,anche, in un periodo limitato ai flussi turistici di massa.                                                                                                                      Alla rappresentazione partecipano circa duecento personaggi,di tutte le età e, sia gli attori protagonisti che le comparse non sono professionisti,essi vengono scelti tra la cittadinanza in modo da avere una larga partecipazione popolare.                                                                   Durante la rappresentazione sarà distribuita una “guida illustrata della Passione”  al fine di consentire al pubblico di seguire tutte le fasi di svolgimento del dramma sacro, in essa sono compresi,anche, alcuni approfondimenti culturali nella sezione studi e ricerche curati da Gino Neglia, Pierdamiano Mazza e Michela Baldari. I personaggi principali saranno interpretati da Antonio Patisso(Gesù Cristo),Viviana Carbone(Maria), Remo Italiano(Caifa),Enzo Cozzetto(Giuda),Fiorenzo De Mauro (Hanna), Giovanni Sardella(Giuseppe D’Arimatea),Ruggero di Bella(Nicodemo), Lucio Epifani(Pilato), Cosmanna D’Alessano (Claudia Procla),Goffredo Murani(Centurione),Antonio Agostino(Erode), Giuseppe D’Apolito(Comandate delle Guardie Ebree),Emilia Cardone(Maddalena),Tina Pescatore(la Veronica) e le danzatrici di musica orientale Barbara Moretto,Vanessa Miale,Serena Tortora,Federica Sasso.                               Quest’anno, per storicizzare meglio la presenza romana in Palestina,vi sarà anche la presenza di un corteo romano insieme ad una biga romana i cui cavalli sono stati forniti dalla ScuderiaLeo” di F.lla F.na. La biga romana, donataci dall’App.to Francesco Iunco, è stata completamente restaurata dal nostro collaboratore Enzo Cozzetto ed arricchita con un ‘aquila romana in legno intagliata e laccata in oro realizzata dal nostro amico di Lorch, Till Spengler, la cui realizzazione ha avuto anche eco a Lorch sul giornale “Gmunder Tagenpost” grazie all’amico Ulrich Rund.  Infatti, quest’anno assisteranno alla rappresentazione un gruppo di famiglie provenienti da Lorch.                    La rappresentazione è patrocinata da vari Enti Pubblici ed Ecclesiastici ed hanno aderito numerosi Commercianti ed Aziende che con il loro sostegno credono in questa iniziativa quale veicolo di promozione delle loro attività e progetti imprenditoriali.                                              Per eventuali informazioni sull’organizzazione sono a disposizione i seguenti recapiti:  Tel.: 0831/849419, sito internet  www.gpu-passioneoria.it, e-mail: pinto.emilio@libero.it,  profilo Facebook – Gruppo Promozione Umana Oria.                                                                        Oggi, la Sacra Rappresentazione, aderendo al circuito europeo e nazionale delle Passioni, porta con orgoglio il nome della Città di Oria in Europa e in Italia: è quanto basta per gratificare il quotidiano impegno per la promozione del territorio.

Dott. Emilio Pinto

Quì il filmato della sepoltura di Gesù e la resurrezione della PASSIONE 2014

 

 

Tags: ,

ORIA-PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2015 DELLA “PASSIONE”

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 23/12/2014 da cosimodelia

 

ORIA 1901

 

COMUNICATO STAMPA: IL CALENDARIO 2015 DELLA PASSIONE

Sabato, 27 dicembre 2014 alle ore 19,30 presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi(g.c.) si terrà la prima iniziativa programmata dal Gruppo di Promozione Umana. Sarà presentato il Calendario 2015 dal titolo “Passione eL’immagine della Città di Oria attraverso la  alcune Cartoline d’Epoca. Nel Calendario, insieme alle foto della Passione, che ripercorre attraverso i dodici mesi dell’anno tutte le varie scene della Sacra Rappresentazione, sono abbinate alcune cartoline d’epoca della Città di Oria. L’abbinamento che non è casuale: esso mira invece a promuovere la Città di Oria incrementandone sul territorio l’offerta culturale ,turistica e religiosa.  Nell’anno 2015 ricorrerà la XXI edizione della PASSIONE, un appuntamento che si rinnova puntualmente ogni anno, nella Domenica delle Palme. La rappresentazione si terrà il 29 marzo, con alcune novità e secondo il seguente programma:               ore 10,30, presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi: Ingresso di Gesù in Gerusalemme  (I Parte);  

 ore 19,30, presso l’Ist. PP. Rogazionisti:“La Passione”, dall’ultima cena alla resurrezione (II Parte).     L’esperienza di questi anni ci incoraggia  ad arricchire sempre più questo avvenimento, che vuole essere, anche, un mezzo di diffusione e valorizzazione del messaggio evangelico.  Attualmente le sacre rappresentazioni della Passione sono diffuse su tutto il territorio nazionale, ma ognuna con origini, cultura e tradizioni  tipiche del luogo: il ns. Gruppo vuole preservare e promuovere il suo patrimonio, considerate anche le radici profondamente cristiane della nostra Città.  Le “cartoline d’epoca”, inserite nel calendario, tra le quali alcune rarità, evidenziano la promozione, sin dai primi decenni del secolo scorso, delle bellezze paesaggistiche e monumentali della nostra Città, sono state concesse e tratte dall’archivio personale del prof. Luigi Neglia,studioso scrupoloso e attivo collaboratore del ns. Gruppo, autore della pubblicazione “La Passione di Oria:dalle origini ai giorni nostri,dal teatro alla strada”.  Le foto della Passione sono estratte dai vari servizi fotografici realizzati da Vincenzo Almiento, Claudio Matarrelli, Pino Re, Michele Farina, Domenico Semeraro e Giovanni Oggiano che attraverso le loro foto permettono di ricostruire anno dopo anno, le fasi salienti di tale avvenimento.  La serata sarà condotta da Tanya Oggiano, interverrà Emilio Pinto,Presidente del Gruppo, che illustrerà i risultati e le prospettive della sacra rappresentazione e il programma degli eventi organizzati.  I saluti all’assemblea saranno portati da Don Domenico Spina,sempre disponibile e attento alla promozione di  eventi che avvicinino la gente alla fede. La presentazione ed illustrazione del Calendario è curata del Prof. Ennio Suma a cui seguiranno alcune testimonianze. Durante la serata sarà ricordato con la lettura di alcuni brani, declamati da Emilia Cardone, Lucio Capodieci, nostro collaboratore ed attore scomparso recentemente.  E’ prevista la partecipazione di Noemi Passiatore,Fabrizio Misurale e Luca Carbone che eseguiranno alcuni brani musicali per chitarra classica ed, inoltre, i ragazzi del Laboratorio Musicale di Piero Iunco: Mirko Iunco,Gabriele Pomarico,Nicolò Proto, Laura Nicolì, Desiree Calò, Laviniana Carone, Eulalia Carone, Francesca D’Amuri, Antonella Della Corte che eseguiranno musiche ed alcuni brani della tradizione natalizia. Sarà proiettato il video sulle cartoline d’epoca di Oria e il trailer sulla Passione realizzato da Giuseppe Di Mottola, mentre la grafica e filmati del Calendario sono curati da Emmanuele Proto. La pubblicazione del Calendario è stata possibile grazie all’Az. Eco Globalservice 2008 di Cosimo Proto, che, nella sua sensibilità, ha voluto affiancare il Gruppo, nella promozione della Passione. Oggi, la Sacra Rappresentazione, aderendo al circuito europeo e nazionale delle Passioni, porta con orgoglio il nome della Città di Oria in Europa e in Italia: è quanto basta per gratificarci del nostro quotidiano impegno.                                                                                                                                        Per informazioni sulle iniziative: www.gpu-passioneoria.it

0 COPERTINA

Tags:

-11/A RASSEGNA TEATRALE IN VERNACOLO ORIA -

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 15/08/2014 da cosimodelia

manifesto rassegna

 

 

 

L’Istituto Antoniano Maschile di Oria

organizza l’11a Rassegna teatraleSan Pio di Pietrelcina

dal 16 al 19 agosto 2014 ore 21.00.

Sabato 16 Agosto 2014 ore 21.00

IL SORRISO E’ SERVITO

Compagnia Teatrale “NINO DI MAGGIO”  Torre SS. (Br)

Domenica 17 agosto 2014 ore 21.00

NZURITI E MMARITITI PI’ QUANTU E’ LONGA NA ZZOCA

Compagnia Teatrale “LA NOSTRA COMPAGNIA” Oria (Br)

Lunedì 18 agosto 2014 ore 21.00

Compagnia Teatrale “TEATRO E VITA” Torre SS. (Br)

Martedì 19 agosto 2014 ore 21.00

Spettacolo di Cabaret con ” PIO E AMEDEOIENE

PER INFORMAZIONI TEL.3345204783 3494588953 

flyer retro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

ORIA – OGGI CORTEO STORICO DI FEDERICO II – E ALTRO

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 09/08/2014 da cosimodelia

 

accampamento med

notti del medioevo oria

torneo-dei-rioni-top

flyer fronte

 

 

 

 

 

 

 

 

ORE 18.00 CORTEO STORICO DI FEDERICO II 

ISTITUTO ANTONIANO MASCHILE ORIA

ACCAMPAMENTO MEDIEVALE VILLA COMUNALE 

NOTTI DEL MEDIO EVO PIAZZA DONNOLO

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL LINK

http://news.oria.info/corteo-storico-torneo-dei-rioni-2014-programma-informazioni/201429528.html

 



 

 

Tags:

CORTEO STORICO E TORNEO DEI RIONI 2014 ORI

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 06/08/2014 da cosimodelia

 

 

 

 

torneo-dei-rioni-top

 

 

 

Corteo Storico e Torneo dei rioni 2014 

Oria 9  agosto 2014 Corteo Storico 

Partenza Istituto Antoniano Maschile Oria  ore 18.00

Oria 10 agosto 2014 torneo dei rioni

Ore 17.30 Campo di calcio Istituto Antoniano Maschile Oria

Tags:

ORIA-CENA PROPIZIATORIA AL PALIO RIONE LAMA-

Pubblicato nella categoria Arte, CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 06/08/2014 da cosimodelia

 

manifesto cena rionale 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 IL RIONE LAMA IN ATTESA DEL TORNEO DEI RIONI CON “ATHLETIS SIGNUM

 

Giovedì 7 agosto 2014, alle ore 21.00, in largo Ospedale Martini a Oria (Br) il Rione Lama presenterà “Athletis signum”, serata di festa in attesa del Corteo storico di Federico II e del Torneo dei Rioni previsti per il prossimo fine settimana.

In un’atmosfera medievale, gli atleti gialloverdi – che fra pochi giorni si contenderanno il Palio con gli altri tre rioni oritani – riceveranno i colori rionali dalle mani del capitano Antonio Cacciatore in una suggestiva cerimonia che prevede anche la benedizione degli stessi atleti da parte di don Domenico Spina, parroco di “San Francesco d’Assisi” in Oria.

L’evento prevede la cena propiziatoria al Torneo e sarà caratterizzato da giocolieri, mangiafuoco, balli medievali e piatti ispirati all’epoca federiciana; inoltre sarà eseguito per la prima volta l’Inno del Rione Lama dal coroBeato Francesco da Durazzo“.

L’evento è patrocinato dalla Città di Oria ed è incluso nel cartellone dell’Estate oritana 2014.

 

Dott. Pierdamiano M. Mazza
addetto stampa del Rione Lama di Oria (Br)

tel. 328 1766419

Tags:

BENEDIZIONE DEL PALIO 2014

Pubblicato nella categoria CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 05/08/2014 da cosimodelia

sdd[3]

 

ASS. TUR. PRO LOCO                                           www.torneodeirionioria.it                                                                                             72024 ORIA (BR)

 

COMUNICATO STAMPA:

Celebrazione della “BENEDIZIONE DEL PALIO 2014

Anche quest’anno, in occasione della XLVIII edizione del Corteo Storico di Federico II e del Torneo dei Rioni, VENERDI’ 8 AGOSTO alle ore 22,00 nel Santuario di Sant’Antonio presso l’Istituto dei PP. Rogazionisti-San Pasquale si terrà la tradizionale celebrazione liturgica della

“ Benedizione del Palio “.

Il Palio 2014 donato alla Pro Loco di Oria dalla Città di Brindisi è stato realizzato dall’artista brindisino Antonio Mingolla e ha per titolo il matrimonio di Federico II con Isabella di Brienne”.                                                                                                             L’artista è nato a Brindisi il10/03/198 3, ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e ha frequentato il biennio per il conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento di Discipline Pittoriche. Il “Palio” è dipinto con acrilici su tela e raffigura  il matrimonio fra l’Imperatore Federico II di Svevia e Iolanda di Brienne regina di Gerusalemme celebrato nella Cattedrale di Brindisi dal Vescovo Pietro da Bisignano.    Il dipinto imiterà lo stile dell’epoca con richiami alla pittura bizantina. Sullo sfondo sarà raffigurata l’antica facciata della Cattedrale Romanica di Brindisi ed in primo piano ci saranno l’imperatore, la regina e il Vescovo che celebra la cerimonia. Il tutto sarà dipinto su uno sfondo color oro che darà luminosità all’opera.                                                                                                                                            La Celebrazione sarà presieduta dal Rettore del Santuario P. Luigi La Marca e saranno presenti il Sindaco di Brindisi e di Oria, l’Artista, il Consiglio di Amministrazione della Pro Loco, il Coro Polifonico di San Pasquale, i Musici “Kalenda Maja”, i quattro Capitani dei Rioni, dame e armigeri.   Continua il progetto della Pro Loco di coinvolgere nella rievocazione storica tutte quelle Città dove Federico II ha lasciato delle testimonianze e/o dove si sono verificati avvenimenti durante la Dominazione Sveva in Italia.                                                                                                                   

Tags: