Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

INAUGURAZIONE PREMIO SANT’ANNIBALE MARIA DI FRANCIA SECONDA EDIZIONE ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 17/12/2015 da cosimodelia

manifesto-15-copie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 20 dicembre 2015 sarà inaugurata la Mostra Artistica

Concorso di Pittura Scultura e Poesia,  presso la sala convegni dell’Istituto Antoniano Maschile di Oria 

via  Annibale 32.

La mostra sarà inaugurata alle ore 18.00 alla presenza del Sindaco della città di Oria Cosimo Ferretti, da P. Vito Magistro, direttore dell’Istituto Antoniano Maschile e Sandro Candida, presidente dell’Associazione Socio Culturale Ex Allievi Rog Oria e Amici di P. Annibale M. Di Francia.

La mostra resterà aperta sino al 9 gennaio 2016, serata della premiazione che avverrà alle ore 17.00.

La cittadinanza è invitata.

Tags: ,

LA PASSIONE DI CRISTO NELLA TRADIZIONE ICONOGRAFICA D’ORIENTE

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 20/03/2015 da cosimodelia

 

 

img121

LA Conferenza: “La Passione di Cristo nella tradizione iconografica d’Oriente ” e Mostra “Le Icone della Passione di Cristo”                                                                                                      

Proseguono gli appuntamenti preparatori  alla Sacra Rappresentazione della Passione a cura del Gruppo di Promozione Umana, infatti Sabato 21 marzo nella Chiesa di S.Francesco d’Assisi si terrà un altro appuntamento di notevole interesse culturale ed artistico che ha lo scopo di approfondire  un altro aspetto rappresentativo della Passione di Cristo. Lo scorso anno,nella conferenza, sono stati trattati sotto l’aspetto devozionale e di fede “ i Misteri della Passione” con la mostra dei “Misteri in cartapesta”. Quest’anno, come ha dichiarato il Presidente del Gruppo dr. Emilio Pinto, la rappresentazione della Passione di Cristo sarà raffigurata attraverso le “ Icone Bizantine ” molto diffuse in Oriente e, giunte anche in Europa per il loro significato e bellezza artistica. Questa forma di espressione  non è altro che teologia dell’immagine, perché rende presente con i colori ciò che la Sacra Scrittura annuncia con le parole. L’uomo avvicinandosi all’icona, è attratto non solo dalla bellezza,che rappresenta la perfezione della divinità, ma tramite essa è invitato a contemplare il vero volto di Dio. L’arte dell’iconografia deriva dal greco “eikon” che significa “immagine e “graphia” che significa “scrittura”, le cui regole sono state definite dalla Chiesa attraverso varie tappe. L’icona,nei suoi materiali, ha una sua simbologia,come la tavola di legno che rappresenta la croce,l’intelatura con del lino che rappresenta la sindone,la stesura della foglia d’oro,simbolo della preziosità  data a Colui che viene rappresentato unitamente ai colori di grande qualità.  Questo evento mira a non far rimanere l’appuntamento tradizionale della sacra rappresentazione fine a stesso, ma ad approfondire quali sono gli aspetti culturali, devozionali e artistici che inducono una comunità a riflettere e meditare sul dramma della Passione di Cristo.   Nella serata interverranno Don Domenico Spina che porterà i saluti della comunità parrocchiale, ribadendo l’attenzione della Parrocchia verso queste iniziative che mirano alla evangelizzazione dei fedeli. La Conferenza,di notevole spessore culturale, sarà tenuta dal  Prof. Luigi Neglia ,Consigliere Centrale Società di Storia Patria per la Puglia, che relazionerà su La Passione di Cristo nella tradizione iconografica d’Oriente. Mentre la Mostra, Le Icone della Passione di Cristo”,comprende icone di diversa dimensione raffiguranti la Crocifissione, la Resurrezione,il volto di Maria e Gesù, la deposizione nel sepolcro, l’orto degli ulivi. La mostra sarà presentata da Antonella Calò, iconografa e pittrice, che illustrerà come si sceglie e prepara una icona con note tecniche. Ella sin da giovane ha manifestato interesse verso l’arte scoprendo in particolare la passione verso l’immagine sacra, prediligendo l’iconografia di scuola bizantina. A partire dagli anni ’90 si perfeziona  frequentando i maestri di scuola Greca e Russa  e seguendo anche corsi sulle tecniche dell’affresco e del mosaico con i maestri Fabio Nones, Kostantinos Xenopoulos, Giancarlo Pellegrini, e Aleksandr Stal’Nov. Ha perfezionato i suoi studi seguendo vari corsi specialistici a Trento, Venezia, Manduria, Pistoia, Ravenna e Loreto. Il suo primo lavoro risale al 1997 quando realizza la sua prima icona che raffigura “Cristo Pantocrate”(200×210), da allora ha proseguito la sua intensa produzione iconografica dove le sue opere sono state esposte in varie Città d’Italia ed alcune di esse si trovano in Africa ed Albania. La sua produzione artistica spazia dalle immagini iconografiche su tavola, alla pittura, agli affreschi e ai mosaici. Ultimamente ha realizzato l’icona di San Barsanufio di Gaza(116×83) esposta nella Basilica Cattedrale di Oria.  Antonella Calò vive ad Oria dove opera presso il suo laboratorio “San Barsanofio di Gaza” sito in Via Brenta,17 e può essere contattata tramite e-mail antonellaatk@yahoo.it o ai nr. 0831/849320 e 333.1677168.                                                                                                       Alla conferenza prenderà parte, anche, il Coro “Beato Francesco da Durazzo” della Parrocchia di San Francesco d’Assisi diretto da Pierdamiano Mazza che eseguirà alcuni canti liturgici:”Preferisco il Paradiso” di M.Frisina e “Iesu Cristo Glorioso” tratto dal Laudario di Cortona.  La Mostra sarà visitabile nella Chiesa di San Francesco d’Assisi sino alla Domenica di Pasqua, 05 Aprile 2015.
Dott. Emilio Pinto

Tags:

SERATA DI BENEFICENZA AL GASSMAN DI ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 30/10/2014 da cosimodelia

 

 

 

 

 

img096img097

Ricordi d’infanzia per la solidarietà 

Il “Gruppo di Promozione Umana” e l’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio”, con il patrocinio della Città di Oria e coadiuvati da un gruppo di volontari aderenti all’ANT, per giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 18.00 nella sala “Gassman” del cineteatro “Salerno” di Oria organizzano una serata di beneficenza in favore dell’Istituto tumoriGiovanni Paolo II” di Bari e della nascente sezione ANT di Oria, presentando il libro “(Ricordi d’infanziaper  una vita spezzata)” del Preside Prof. Cosimo Mazza, dedicato alla figlia recentemente scomparsa in giovane età.

 

Recheranno un indirizzo di saluto Emilio Pinto (presidente “Gruppo di Promozione Umana”) e Pierdamiano Mazza (presidente “Il Pozzo e l’Arancio”). Interverranno in merito al libro in presentazione gli studiosi Antonio Baldari, Antonio Chionna, Francesco Fistetti e Mario Sartorio. Parteciperanno i tre medici Domenico Galetta (Dipartimento oncologia medica dell’Istituto tumori “Giovanni Paolo II” di Bari), Carmelo Corvino e Antonio Proto (ANT).

 

Brani musicali saranno eseguito dal duo composto da Franco Zecchino (violoncello) e Danilo Leo (pianoforte) con la partecipazione di Angela De Bellis. I lavori saranno condotti dal giornalista Vincenzo Sparviero, caporedattore de “La Gazzetta del Mezzogiorno”. L’accoglienza agli invitati sarà curata dagli studenti dell’Istituto tecnico per il turismo “G. Calò” di Oria.

 

“Il Pozzo e l’Arancio”

associazione culturale

 

Childhood memories for solidarity
The “Group of Human Promotion” and the cultural association “The Pit and the Orange”, sponsored by the City of Oria and assisted by a group of volunteer members of the ANT for Thursday, October 30, 2014 at 18:00 in room “Gassman” in the IMAX “Salerno” Oria organize a charity event in favor cancer Institute “Giovanni Paolo II” University of Bari and of the rising section of the ANT Oria, presenting the book “childhood memories (for a broken life) “the dean prof. Cosimo Mazza, dedicated to his daughter who recently passed away at a young age.

 

Will make an address by Emilio Pinto (President ‘Group for Human Promotion “) and Pierdamiano Club (president,” The Pit and the Orange “). Speakers on the book presentation scholars Baldari Antonio, Antonio Chionna, Francesco and Mario Fistetti Sartorio. Attended by three doctors Domenico Galetta (Department of Medical Oncology Cancer Institute “Giovanni Paolo II” Bari), Carmelo Anthony Corvino and Proto (ANT).

 

Music will be performed by the duo of Franco Zecchino (cello) and Danilo Leo (piano) with the participation of Angela De Bellis. The work will be conducted by journalist Vincent SPARVIERO,  chief editor of “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Welcoming the guests will be taken care of by the students of technical tourism “G. Calo “Oria.

 

“The Pit and the Orange”
cultural association

 

 

 

Tags: ,

CIGOLA LA CARRUCOLA DEL POZZO – ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 27/09/2014 da cosimodelia
POZZOARANCIO-ManifestoIXEdizione-Colore-28set13
CIGOLA LA CARRUCOLA DEL POZZO: A ORIA POETI DA TUTTA ITALIA

È di Eugenio Montale il verso poetico che accompagnerà la cerimonia conclusiva del Premio letterario internazionaleIl Pozzo e l’Arancio“, giunto alla X edizione; “Cigola la carrucola del pozzo” è il titolo dato alla serata letteraria prevista per sabato 27 settembre alle ore 20.00 nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Oria (Br).

Il Premio letterario “Il Pozzo e l’Arancio“, organizzato dall’omonima associazione culturale, è nato tra l’inverno del 2004 e la primavera del 2005, quando due giovani dettero corpo all’idea di un’iniziativa culturale che – partendo dalla tradizione del pozzo e dell’arancio presenti nel Giardino di San Francesco in Oria – potesse raggiungere persone nei più vari posti d’Italia e oltre, purché accomunati dall’interesse per la letteratura e in particolar modo per la poesia. Il Premio ora è curato da un nutrito staff di operatori culturali e professionisti volontari.

Nell’evento culturale – che vedrà l’unione di poesia, musica, pittura e altre arti – sarà proclamato il vincitore del Premio letterario, riservato alla poesia inedita. Il titolo dell’opera vincitrice (scelta da una qualificata commissione giudicatrice tra moltissime opere provenienti dall’Italia e dall’estero) sarà annunciato solo nel corso della serata e al momento è solo incluso in una cinquina finalista composta dalle opere di Piero Baroni di Sesto Fiorentino (Fi), Francesco Palermo di Torchiarolo (Br), Assunta Spedicato di Corato (Ba), Piero Tafuro di San Pancrazio Salentino (Br) e Rodolfo Vettorello di Milano. Saranno inoltre assegnati segnalazioni e menzioni a opere ritenute particolarmente meritevoli.

L’iniziativa è stata insignita per il secondo anno consecutivo della Medaglia del Presidente della Repubblica Itailana Giorgio Napolitano. Nel corso dell’evento sarà inoltre presentata l’antologia delle opere vincitrici in questa X edizione.

Pierdamiano M. Mazza (presidente de “Il Pozzo e l’Arancio“)

Il Pozzo e l’Arancio

associazione culturale


corso Umberto I, 32 – 72024 Oria (Br) – Italia

+39 328 1766419

info@ilpozzoelarancio.it - ufficiostampa@ilpozzoelarancio.it
www.ilpozzoelarancio.it

Tags: ,

LE SCULTURE DI VINCENZO D’ELIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura il 07/09/2014 da cosimodelia

 

 

 

SCULTURE  SU ANGURIE E ZUCCA GIALLA

DI VINCENZO D’ELIA DI ORIA (BR).

L’8 SETTEMBRE 2014 PARTECIPERA’

ALLA QUINTA EDIZIONE “CONCORSO NAZIONALE 

DI SCULTURE SU ANGURIE” CHE SI TERRA’ A

MASSAFRA (TA) DALLE  18.00 ALLE 20.00.

https://www.facebook.com/scultureangurie?fref=ts

IMG_679748533427IMG_6520607971951175598_439147996200582_1879142677_n1185306_439138389534876_803375226_n1240498_439147986200583_94716535_n10419416_796284193726990_439270769260649052_n10517982_778468015508608_2037897170639462301_n10556227_798973113458098_2153375397539722571_n (1)

Tags:

REART – SETTIMANA DELL’ARTE – ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi, Spettacolo, Sport il 02/09/2014 da cosimodelia

RE-ART 2014

 

Re-Art – La settimana dell’Arte” – dal 01 al 07 settembre 2014

 

 

 

Luogo dell’evento – Villa Comunale – Oria (Br).

 

Orari: in mattinata dalle ore 10.00 alle ore 13.00; nel pomeriggio a partire dalle ore 17.00.

 

 

 

L’associazione culturale “Dear Amico” propone la seconda edizione della manifestazione “Re-Art – La settimana dell’Arte” presso la Villa Comunale di Oria (Br). Una manifestazione con il botto che lo scorso anno ha ricevuto un’affluenza settimanale di circa 6000 presenze; un successo inaspettato ed eccezionale. Ci auguriamo che questo fresco evento giovanile si possa ripetere annualmente, migliorandone la qualità ed il servizio al cittadino. Con grande piacere ci sentiamo di dire che la nostra iniziativa ha ridato voglia di vivere la villa comunale, con più continuità (anche invernale) e con più educazione. A tal proposito, questa associazione sente il dovere di ripetere l’iniziativa, di continuare a cercare di unire le varie realtà sociali e associazionistiche locali, aiutati dalla collaborazione del Comune. In questo evento si cercherà di dare vetrina alle associazioni, ai cittadini, ai bambini, in una “festa settimanale comune”, cercando di dare risalto anche alla gastronomia ed all’artigianato locale. Vogliamo continuare a utilizzare una location, ricca di spazi e di verde, non sufficientemente frequentata ed utilizzata durante l’anno, ospitando le variegate forme culturali ed artistiche locali, garantendo la creatività giovanile ed il rispetto del bene comune. La manifestazione prevede due momenti ricreativi durante il giorno; di fatti, gli eventi giornalieri inizieranno alle ore 10, con una pausa tra le ore 13 e le ore 17 per poi riprendere il loro corso. Nei viali alberati della villa saranno allestiti dei banchetti di gastronomia ed artigianato locale giovanile intrecciati a dei punti espositivi curati da artisti oritani: pittura, scultura, fotografia, letteratura. In collaborazione con le associazioni di settore, le giornate terranno in considerazione anche l’esigenze dei disabili e dei più piccini, per i quali, oltre alle giostre già presenti in Villa, si organizzeranno attività ludico ricreative e manuali. In questa edizione ci saranno i giochi gonfiabili, le mascotte, il teatrino, l’animazione, la baby dance, il truccabimbo e… tante sorprese per i bambini con i ragazzi della parrocchia di San Francesco d’Assisi e dell’associazione culturale “Divertiamoci Insieme”. Ogni giorno, a partire dalle ore 18, sul palco principale si alterneranno: spettacoli ed esibizioni; intrattenimenti musicali e teatrali; concerti; proiezioni di cortometraggi. A supporto all’evento è prevista la collaborazione con RadioPuntoSud, per promuovere e dare risalto alla manifestazione, agli artisti, all’intera città.

 

Vieni a trovarci, RE-ART sarà anche casa tua!

 

Giampiero “Pierre” Dell’Aquila

 

(presidente associazione “Dear Amico” e direttore artistico “Re-Art 2014)

 

Pierdamiano M. Mazza

mobile: 328 1766419 - www.reartoria.it

Responsabile Ufficio stampa “Re-Art” – Oria (Br)

Tags: ,

CENTRO STORICO SINFONICO ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi, Spettacolo il 25/08/2014 da cosimodelia

0001

0016

0017

 

Oria 26  ore 21.00

Programma ideato e realizzato da

PADRE VITO MAGISTRO

Collaboratore

Giafranco Durante

 

 

  1. SALITA S. GIOVANNI
    1. Sarah Brightman – Running
    2. G. Holst – Juppiter
    3. Katherine Jenkins – I Vow To Thee My Country
  2. 2.     VIA CASTELLO
    1. Mozart – Sinf n. 40 1° mov
    2. Mozart Piano Concerto No 21 – II Andante
    3. Wagner – Maestri Cantori
  3. Piazza cattedrale
    1. Bach

i.      Magnificat

ii.      Jesu, Joy of Man’s Desiring (cantata 147)

  1. Vivaldi

i.      Concerto in G minor Op. 8 n. 2 (Summer)  I. Allegro non molto

ii.      Concerto in G minor Op. 8 Nr. 2 RV.315 (Summer)  III. Presto

iii.      Concerto in F minor Op. 8 Nr. 4 RV.297 (Winter) III. Allegro

iv.      13 – Gloria in D major RV589 (6 brani)

  1. 4.     SFERRACAVADDI
    1. Sarah Brightman – Figlio Perduto
    2. Beethoven – Op. 125- Presto – Allegro assai – Recitative – Allegro assai
  2. 5.     VICO S. QUIRICO
    1. Shostakovic Sinf. N. 5 – largo (III)
    2. Shostakovic Sinf. N. 5 – Allegro non troppo (IV)
  3. 6.     CHIANCHIZZI
    1. Piano Concerto n. 2 – Brahms
    2. Sinfonia n 1 – 4° – Brahms
  4. 7.     CHIESA S. LUCIA
    1. 01 – Anton Bruckner  Symphony No  4 in E flat major – Romantic
    2. 03 – Symphony No  9 in D Minor  III Adagio – Langsam, feierlich
  5. 8.     CORTE SCARCIGLIA
    1. 06 – Symphony No.4 in D minor, op.120 – I. Ziemlich langsam – lebhaft
    2. 07 – Symphony No.4 in D minor, op.120 – II. Romanze_ Ziemlich langsam
    3. 08 – Symphony No.4 in D minor, op.120 – III. Scherzo_ Lebhaft – Trio

09 – Symphony No.4 in D minor, op.120 – IV. Langsa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

ORIA-CENA PROPIZIATORIA AL PALIO RIONE LAMA-

Pubblicato nella categoria Arte, CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo il 06/08/2014 da cosimodelia

 

manifesto cena rionale 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 IL RIONE LAMA IN ATTESA DEL TORNEO DEI RIONI CON “ATHLETIS SIGNUM

 

Giovedì 7 agosto 2014, alle ore 21.00, in largo Ospedale Martini a Oria (Br) il Rione Lama presenterà “Athletis signum”, serata di festa in attesa del Corteo storico di Federico II e del Torneo dei Rioni previsti per il prossimo fine settimana.

In un’atmosfera medievale, gli atleti gialloverdi – che fra pochi giorni si contenderanno il Palio con gli altri tre rioni oritani – riceveranno i colori rionali dalle mani del capitano Antonio Cacciatore in una suggestiva cerimonia che prevede anche la benedizione degli stessi atleti da parte di don Domenico Spina, parroco di “San Francesco d’Assisi” in Oria.

L’evento prevede la cena propiziatoria al Torneo e sarà caratterizzato da giocolieri, mangiafuoco, balli medievali e piatti ispirati all’epoca federiciana; inoltre sarà eseguito per la prima volta l’Inno del Rione Lama dal coroBeato Francesco da Durazzo“.

L’evento è patrocinato dalla Città di Oria ed è incluso nel cartellone dell’Estate oritana 2014.

 

Dott. Pierdamiano M. Mazza
addetto stampa del Rione Lama di Oria (Br)

tel. 328 1766419

Tags:

FESTA DEL RE – ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi, Spettacolo il 26/07/2014 da cosimodelia

 

Festa del Re

FESTA DEL RE ORIA

SABATO 27 Luglio  2014 ore 19.00

Via Mario Pagano

Musica-cultura-preghiera-tradizioni-divertimento

attività ludiche-enogastronomia

OGGI A ORIA “LA FESTA DEL RE”

 

Musica, cultura, preghiera, tradizioni, enogastronomia, attività ludiche e divertimento per grandi e piccini: questi gli ingredienti di “La Festa del Re”, evento che si terrà oggi 26 luglio al partire dalle ore 19.00 in via Mario Pagano a Oria (Br), a pochi passi dalla centrale piazza Lama.

Un appuntamento organizzato dall’associazione culturaleDear Amico” con il patrocinio della Città di Oria e con la collaborazione della parrocchia oritana “San Francesco d’Assisi” con il gruppo “Chiara e Francesco” e de “La Corona del Re”.

La Festa del Re” è inserito nel cartellone dell’Estate oritana 2014 e annuncia la II edizione della Settimana dell’Arte “Re-Art”, promossa dall’associazione “Dear Amico” nel mese di settembre.

Spazio a tutti i gusti e a tutte le età dunque ne “La Festa del Re”, l’occasione per trascorrere un sabato sera alternativo e divertente.

 

Pierdamiano M. Mazza

Responsabile Ufficio stampa “Re-Art 2014″ – Oria (Br)
mobile: 328 1766419 - www.reartoria.it

 

 

Tags:

-ESTATE ORITANA 2014-

Pubblicato nella categoria Arte, CRONACA, Cultura, Eventi, Spettacolo, Sport il 12/07/2014 da cosimodelia

 

 

 

 

 

 

 

Programma completo ESTATE ORITANA 2014
100X70

Tags: