Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

I MISTERI DELLA PASSIONE TRA FEDE E DEVOZIONE POPOLARE ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 27/03/2014 da cosimodelia

manifesto

 

CONFERENZAI MISTERI DELLA PASSIONE TRA FEDE E DEVOZIONE POPOLARE”  e MOSTRAIL M ISTERO DELLA PASSIONE IN CARTAPESTA

Si conclude il ciclo dei quattro eventi organizzati dal Gruppo di Promozione Umana per celebrare il 20° anniversario della Sacra Rappresentazione della PASSIONE.  Gli eventi hanno avuto inizio il 14 dicembre scorso con la presentazione del Calendario della Passione 2014, il 4 gennaio scorso è stato presentato il dipinto su tela riguardante la venuta di S.Francesco in Oria e donato alla Chiesa di S. Francesco D’Assisi,dal 5 al 23 marzo scorso si è tenuta la mostra fotografica sulla storia della Passione in Oria.  Mentre, Sabato, 29 marzo alle ore 19,30 nella Chiesa di S.Francesco d’Assisi si terrà l’ultimo appuntamento con la Conferenza: “I Misteri della Passione tra fede e devozione popolare e presentazione della Mostra “Il Mistero della Passione in cartapesta”. Interverrà, l’amministratore parrocchiale Don Domenico Spina, che porterà il saluto della comunità parrocchiale, ribadendo l’attenzione della Parrocchia verso queste iniziative che mirano alla evangelizzazione dei fedeli. Relazioneranno Don Gianni Caliandro, Vicario Generale della Diocesi di Oria e il Prof. Luigi Neglia,  Consigliere Centrale Società di Storia Patria per la Puglia, su “ La Religiosità popolare: contenuti e forme”.  La Mostra in cartapesta sarà illustrata dal Maestro cartapestaio Pietro Balsamo, noto esperto nella lavorazione della cartapesta e nel restauro di tali manufatti, che presenterà i plastici riguardanti le varie scene della Passione. Le statue in cartapesta saranno esposte sugli altari laterali della Chiesa, tra i quali emergono anche, i plastici della tradizionale “Processione dei Misteri di Oria”.  Questo appuntamento di notevole spessore culturale ed artistico ha lo scopo di approfondire come storicamente intorno alla tragedia della Passione di Cristo, il popolo ha interpretato e vissuto prima nel suo intimo ed esteriorizzando poi, la sua devozione verso il mistero della Passione. Soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia, si sono sviluppate tanti tipi di devozione che vanno dalla Via Crucis, alla sacra rappresentazione, alle processioni dei misteri o dell’Addolorata che sono poi diventate, col tempo, vere e proprie tradizioni popolari identitarie di una comunità. Naturalmente la riscoperta e il mantenimento di tali tradizioni non devono far perdere di vista l’aspetto più importante che non è l’emozione trasmessa al cristiano ma è la Fede, quale veicolo di testimonianza e crescita nella comprensione del messaggio evangelico. Questo evento mira,anche, a non far rimanere l’appuntamento tradizionale della sacra rappresentazione in Oria fine a stesso, ma ad approfondire quali sono stati gli aspetti culturali e devozionali che inducono una comunità a rappresentare scenicamente il dramma della Passione.

La Mostra rimarrà allestita sino alla Domenica delle Palme.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

LAB-ARATTO ORIA

Pubblicato nella categoria Cultura, Eventi il 22/03/2014 da cosimodelia

LAB_ARATTO

 

Pierdamiano M. Mazza (presidente “Il Pozzo e l’Arancio“)

Si terrà domenica 23 marzo 2014 il primo appuntamento di “LAB_ARATTO”, mercatino di prestito e di baratto del libro che si terrà nel centro storico di Oria (Br), promosso e organizzato dall’Associazione CulturaleLaboratoria” in collaborazione con l’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio”.

Finalità dell’iniziativa è la promozione della cultura attraverso un evento che possa parallelamente attivare una rivalutazione del centro storico oritano. Interverranno varie associazioni e istituti culturali che praticheranno il prestito di libri, offrendo contemporaneamente a tutti gli interessati e appassionati una “piattaforma” spaziale e temporale in cui poter praticare il vero e proprio baratto di libri.

L’evento si svilupperà tra Piazza Domenico Albanese e la sede dell’associazione “Laboratoria”, sita nella vicina via Renato Lombardi al civico 18. Dalle ore 15.00 alle ore 20.00 sarà attivo il prestito e il baratto del libro. In questa stessa fascia oraria sono previsti due appuntamenti: alle ore 17.00TEA_TIME” con la possibilità di degustare questa bevanda magari sulle pagine di un buon libro, nella piazza adibita a salotto letterario; alle ore 20.00 presso la sede dell’associazione “Laboratoria” ci sarà “Aperitivo in musica” con la mini-performance unplugged di Giuseppe Gioia. L’evento si concluderà alle ore 22.00 con il concerto degli “Orange tapes in Garage”.

 

Tags:

MOSTRA FOTOGRAFICA “LA PASSIONE IERI E OGGI” 2014

Pubblicato nella categoria Cultura, Eventi il 03/03/2014 da cosimodelia

Comunicato Stampa:                                                                                                                 

  MOSTRA FOTOGRAFICA “LA PASSIONE  IERI  E OGGI”

Continua il programma di eventi organizzato dal Gruppo di Promozione Umana per celebrare il 20° Anniversario della Sacra Rappresentazione della PASSIONE.   Il primo degli eventi si è tenuto il 14 dicembre scorso con la presentazione del “Calendario della Passione 2014”, il secondo appuntamento si è tenuto il 4 gennaio scorso dove è stato presentato il dipinto su tela “Francesco d’Assisi in Oria” realizzato dall’artista oritana Romina De Virgilis e donato alla Chiesa di S.Francesco d’Assisi.  Il terzo evento è previsto per Mercoledì delle Ceneri, 5 marzo p.v. con inizio della Quaresima Tempo di ma, periodo di penitenza e di riflessione per il cristiano che si prepara alla Pasqua.  Dopo la celebrazione eucaristica, Don Domenico Spina illustrerà il percorso fotografico che è stato allestito nella Chiesa di S. Francesco d’Assisi con la Mostra Fotografica La Passione Ieri e Oggi”.   La mostra fotografica composta da sedici foto, parte dai primi anni ’60 sino ai nostri giorni.  Un gruppo di quattro foto datate tra il 1960 e il 1993 riportano delle scene quando la sacra rappresentazione veniva organizzata dal Gruppo Filodrammatico Oritano, dall’Ass. Tur. Pro Loco, dal C.S.E.P.(1960-1975),dalla Compagnia Teatrale “Li Pillicrini”(1980-1993) e dalla Compagnia Popolare Oritana(1979-1982-1988-1993).                                    Le altre dodici foto riguardano le scene della sacra rappresentazione, dalla Cena Pasquale sino alla deposizione dalla croce, che dal 1995 è organizzata dal Gruppo di Promozione Umana.   Le foto esposte sono accompagnate da didascalie riguardanti gli episodi della passione tratti dai Vangeli.  Le varie foto esposte sono state realizzate dai fotografi Vincenzo Almiento, Claudio Dilorenzo, Claudio Matarrelli, Giuseppe Re, Domenico Semeraro, mentre le foto di archivio sono state fornite da Teresa Marsella, Pasquale Mangia, Franco Mingolla.  Le foto che hanno una dimensione di 30×45 sono state digitalizzate dal Laboratorio Fotografico di Farina Michele di Oria. Don Domenico, Amministratore della Parrocchia, nella sua presentazione, ha messo in evidenza come la mostra fotografica sia anche un’espressione artistica, seppure statica, ma di notevole impatto poiché trasmette all’osservatore un momento di riflessione e presa di coscienza del dramma a cui è stato sottoposto, per la perfidia umana, il Figlio di Dio.  La Mostra rimarrà allestita sino al 23 marzo ed è stata curata da Emilio Pinto, M.Luisa Galiano, Enzo Cozzetto, Remo Italiano e Lucio Capodieci.  Tale iniziativa rientra nelle finalità del Gruppo di Promozione Umana dove attraverso la mostra, allestita nella Chiesa, si vuole far conoscere e valorizzare il ricco patrimonio culturale della Città, nello specifico far riscoprire la bellezza architettonica ed approfondire le vicende storiche che la Chiesa ha avuto nel corso dei secoli  Il prossimo appuntamento, a cui seguirà specifico comunicato, è programmato per il 29 marzop.v. con la popolaConferenza “I Misteri della Passione tra fede e devozione re” e la mostra “Il Mistero della Passione in cartapesta”.   Le celebrazioni culmineranno con la Sacra Rappresentazione della PASSIONE che si terrà Domenica delle Palme,13 Aprile con inizio alle ore 19,30 presso l’Istituto dei Padri Rogazionisti.    Con queste iniziative, il Gruppo di Promozione Umana aderisce al Progetto “PROSPETTIVA UNESCO” di promozione e valorizzazione delle “Passioni di Cristo in Italia e in Europa

Tags: