Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

Oria-Mostra a S.Biagio” Piazza Manfredi

Mostra Personale di Pittura

in Piazza Manfredi

Chiesa di S. Biagio

dal 28 agosto al 2 settembre 2012

CAPPELLA DI S. BIAGIO

SEC XVIII

Denominata anticamente dagli oritani di “SANTU VILASI” e conosciuta,anche,con il nome di Santa “BILASI”.

Tale denominazione venne abolita il 29 ottobre 1899 con delibera C.C. e la cappella  venne denominata di “S. BIAGIO

La Cappella di S. BIAGIO è una delle tante cappelle che, ad intervalli regolari, erano distribuite lungo la cinta muraria medievale che racchiudeva Oria.

Diroccata nel sec. XVI, la Cappella venne riedificata nel secolo XVII ad opera di un privato cittadino un tale Sig. STRIZZI.

Mons. CASTRESE SCAJA, nel 1747, la riportò alla proprietà dell’arcidiacono G. RENATO LOMBARDI senior, con l’obbligo della Messa quotidiana da parte del cappellano.

Nel 1827, nel catasto provvisorio, la cappella di S. BIAGIO viene riportata regolarmente aperta al culto.

Alla morte dell’Arcidiacono LOMBARDI junior, la cappella viene ereditata dal nipote Sac. VINCENZO RUSSO  e successivamente dalla Sig.ra ANGELA ASTORE che la dona alla Pia Unione

S. FAMIGLIA di NAZARET

Nel 2001 la Pia unione “FAMIGLIA di NAZARET” decide il suo scioglimento e dona la Cappella di S. BIAGIO alla Diocesi di ORIA.

Sul Portale della Cappella è incastonata la scultura raffigurante S. BIAGIO, opera dello scultore Oritano  ANTONIO CARAGLI.

All’interno sull’altare di Pietra, è situata una tela raffigurante “LA VERGINE tra S. BIAGIO e S. NICOLA del XVIII

GRUPPO PROMOZIONE UMANA

Tags:

Leave a Reply

*