Festa di S.Giovanni Bosco- 31 Gennaio 2011

 

Festa S.Giovanni Bosco – 31 dicembre 2011 

Tutto pronto per la festa di San Giovanni Bosco che si celebrerà, come consuetudine, il prossimo 31 gennaio ad Oria. Saranno ospiti del S.I.N.G. il noto professore Antonio Guidi, già ministro della Repubblica Italiana, e l’inviato di Striscia la Notizia, Mingo. La grande festa di Don Bosco è composta, come consuetudine, da vari momenti: gioco, riflessione e preghiera. Alle ore 18.30 presso il Santuario di San Antonio, dei Padri Rogazionisti, si celebrerà la S. Messa, presieduta da Don Daniele Conte, direttore spirituale dell’Oratorio. Alle ore 19.30 presso il Cinema “Gassman” si proseguirà con il compleanno dell’Oratorio S.I.N.G.: chiusura del ventennale. “Siamo davvero soddisfatti – afferma il Presidente Roberto Schifone - per il programma che abbiamo posto in essere. La presenza dell’ex Ministro Guidi ci permetterà di accendere i riflettori su una tematica, quella della disabilità e dell’inclusione sociale, che la nostra città ha, da qualche anno, dimenticato. Mingo, invece
, ci aiuterà a riflettere su un’altra importantissima tematica: la sicurezza stradale. Due grandi temi per due grandi personaggi “. Durante la serata, condotta dal giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Vincenzo Sparviero, si alterneranno sul palco i ragazzi dell’oratorio ed i loro educatori, grande attesa per la performance del Coro di San quale “Andrea Dellomonaco” che intonerà l’inno a Don Bosco. “La presenza del coro intitolato ad Andrea – continua Schifone – è motivo di grande gioia, per questo ringrazio tutti i componenti ed, in particolare, i lori responsabili Giuseppe Massa e Franco Leo“. All’onorevole Guidi ed a Mingo sarà assegnato il “Premio nazionale Donato Carbone” in passato assegnato, tra gli altri, a Magdi Cristiano Allam, a Don Benzi, Don Mazzi, Paolo Brosio, Don Bocci, Don Di Noto, Don Merola, Maria Falcone, Mons. Giovanni D’Ercole. La manifestazione, visto l’importante traguardo raggiunto dall’Oratorio S.I.N.G. è patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalla Presidenza della Regione Puglia, dalla Presidenza della Provincia di Brindisi, dal Comune di Oria, dal Movimento per l’Infanzia e dal Sindacato Medici Italiani. Il Capo dello Stato, il Presidente Giorgio Napolitano, per il terzo anno consecutivo, ha assegnato all’oratorio una medaglia celebrativa. “Mi preme ringraziare pubblicamente – continua Schifone – il Sindacato Medici Italiani e l’agenzia di comunicazione 2elledesign per il notevole contributo dato, in particolar modo il responsabile regionale, la dott.ssa Mimma Piliego ed il Dott. Gabriele Lippolis senza i quali davvero poco avremmo potuto fare”. Durante la serata sarà anche assegnato il premio “Melania Russo“, già animatrice dell’Oratorio, ad uno o più educatori che hanno inciso sulla formazione dell’Oratorio stesso. I premio “Arte, Sport e Territorio” sarà assegnato a due oritani che, nel loro settore, hanno sempre vantato le origini pugliesi: il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio under 17, Pasquale Salerno e Gino Capone, noto sceneggiatore. Davvero un momento irripetibile per i giovani volontari dell’oratorio che, dal 1990, spendono il loro tempo e la loro azione a favore dei giovani. “L’oratorio S.I.N.G. – conclude Schifone – dopo la pessima estate segnata dallo sfratto regalato dall’ex Sindaco Ferretti, e dal successivo trasloco nei nuovi locali, si appresta a vivere un momento importantissimo per la sua vita associativa. Confidiamo nella preghiera di quanti, proprio in quei tristi giorni, ci hanno supportato con pacifiche proteste”. In questi giorni giungono, da tutta Italia, telegrammi ed email di felicitazione dalle maggiori associazioni di volontariato ed amici dell’oratorio, tra essi spicca la lettera del presidente nazionale del Movimento per l’Infanzia Andrea Coffari. Tutto pronto, quindi, per onorare il Santo dei Giovani da tempo punto di riferimento educativo dell’oratorio S.I.N.G. di Oria .