Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

LA PASSIONE A ORIA 2014

Pubblicato nella categoria Cultura, Eventi il 07/04/2014 da cosimodelia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

manifestoNUOVO

Comunicato Stampa per la XX Edizione della Sacra RappresentazioneLA PASSIONE

 

La Sacra Rappresentazione storico-religiosa “La Passione” è annoverata oramai tra gli appuntamenti annuali e tradizionali della Città di Oria ed introduce di fatto, oramai da anni, i caratteristici e devozionali Riti della Settimana Santa a cui la comunità cittadina è legata da una particolare devozione.  Quest’anno, poi, ricorre il 20° Anniversario (1995-2014) della sacra rappresentazione che è stato ricordato con una serie di eventi celebrativi con mostre,conferenze,pubblicazioni. In particolare e a ricordo di tale evento è stato donato alla Chiesa di S.Francesco d’Assisi un dipinto raffigurante “Francesco d’Assisi in Oria” sistemato attualmente sull’ Altare Maggiore.  Questa ricorrenza è divenuta ancora più importante, poiché al Gruppo è stata conferita una “Medaglia del Presidente della Repubblica quale Premio di Rappresentanza per la Sacra Rappresentazione tenuto conto del valore culturale raggiunto in questi anni attraverso  studi e ricerche che hanno mirato a tenere viva questa iniziativa,altrimenti sarebbe andata sicuramente perduta.  Questo Gruppo rappresenta la Città di Oria  nell’Associazione Europassione per l’Italia ed Europassion, i sodalizi che a livello Nazionale ed Europeo rappresentano le varie sacre rappresentazioni che ogni anno, tra la devozione popolare,si svolgono in molte Città.                 In questa ottica di scambi tra diverse realtà nazionali ed europee, il Gruppo di Promozione Umana,attraverso questa iniziativa aderisce al Progetto Prospettiva Unesco di promozione e valorizzazione delle “Passioni di Cristo in Italia e in Europa”.  La Sacra Rappresentazione avrà luogo Domenica delle Palme, 13 Aprile 2014 con inizio alle ore 19,30 e si terrà interamente nello scenario naturale dell’Istituto dei PP. Rogazionisti-San Pasquale(g.c.) ove si svolgeranno tutte le quattro scene e le quattordici raffigurazioni: dalla Cena Pasquale alla Resurrezione di Gesù. I luoghi scelti ben si prestano alla rappresentazione, poiché al pubblico viene offerta la possibilità di ammirare e seguire per intero la sacra rappresentazione. Quest’anno sul “terrazzo del colonnato” la parte più alta dell’Istituto, dove si tiene la scena della “Cena Pasquale” sarà allestita in contemporanea una mostra dei prodotti tipici quaresimali e pasquali della tradizione popolare locale e territoriale insieme ad una mostra dei cibi e delle bevande tipiche della Palestina che Gesù consumò con i suoi discepoli nell’Ultima Cena prima della sua Passione. Questo è un primo esperimento che intendiamo eventualmente promuovere con una mostra annuale che valorizzi e faccia conoscere i prodotti tipici del territorio durante il periodo pasquale. Attraverso la Sacra Rappresentazione si vuole,anche,incrementare e promuovere il “turismo religioso” viste le potenzialità di cui dispone Oria attraverso i suoi numerosi monumenti ed istituzioni ecclesiastiche, richiamando l’attenzione del turista e/o del forestiero,anche, in un periodo limitato ai flussi turistici di massa.    Alla rappresentazione partecipano circa duecento personaggi,di tutte le età e, sia gli attori protagonisti che le comparse non sono professionisti,essi vengono scelti tra la cittadinanza in modo da avere una larga partecipazione popolare.  Durante la rappresentazione sarà distribuita una “guida della “Passione”  al fine di consentire al pubblico di seguire tutte le fasi di svolgimento del dramma sacro  ivi comprese  studi ricerche.                                               I personaggi principali saranno interpretati da Antonio Patisso(Gesù Cristo),Viviana Carbone(Maria), Remo Italiano(Pietro),Enzo Cozzetto(Giuda),Pasquale Galiano(Caifa),Fiorenzo De Mauro (Hanna),Maurizio Carone(Giuseppe D’Arimatea),Ruggero di Bella(Nicodemo), Lucio Epifani(Pilato),Cosmanna D’Alessano (Claudia Procla),Goffredo Murani(Centurione),Antonio Agostino(Erode), Emilia Cardone(Maddalena),Tina Pescatore(la Veronica),Lucio Capodieci(Barabba) ed, inoltre, parteciperanno un gruppo di danzatrici di musica orientale guidate da Barbara Moretto.    La rappresentazione è patrocinata dalla Città di Oria, dalla Regione Puglia,dalla Diocesi di Oria-, Parrocchia S.Francesco d’Assisi, dal G.A.L. Terre del Primitivo.Inoltre,insieme agli Enti pubblici hanno aderito numerosi Commercianti ed Aziende che con il loro sostegno credono in questa iniziativa quale veicolo di promozione delle loro attività e progetti imprenditoriali.                                                                                                                                                                  Per eventuali informazioni sull’organizzazione sono a disposizione i seguenti recapiti: Tel.: 0831/849419, sito internet  www.gpu-passioneoria.it, e-mail: pinto.emilio@libero.it, profilo Facebook – Gruppo Promozione Umana Oria.   Siamo certi che questa iniziativa contribuisce ad incrementare le potenzialità dell’offerta turistico-culturale della Città di Oria, che mira a destagionalizzare i flussi turistici al fine di avere un turismo diffuso durante tutto l’anno.

 

Tags:

MOSTRA FOTOGRAFICA “LA PASSIONE IERI E OGGI” 2014

Pubblicato nella categoria Cultura, Eventi il 03/03/2014 da cosimodelia

Comunicato Stampa:                                                                                                                 

  MOSTRA FOTOGRAFICA “LA PASSIONE  IERI  E OGGI”

Continua il programma di eventi organizzato dal Gruppo di Promozione Umana per celebrare il 20° Anniversario della Sacra Rappresentazione della PASSIONE.   Il primo degli eventi si è tenuto il 14 dicembre scorso con la presentazione del “Calendario della Passione 2014”, il secondo appuntamento si è tenuto il 4 gennaio scorso dove è stato presentato il dipinto su tela “Francesco d’Assisi in Oria” realizzato dall’artista oritana Romina De Virgilis e donato alla Chiesa di S.Francesco d’Assisi.  Il terzo evento è previsto per Mercoledì delle Ceneri, 5 marzo p.v. con inizio della Quaresima Tempo di ma, periodo di penitenza e di riflessione per il cristiano che si prepara alla Pasqua.  Dopo la celebrazione eucaristica, Don Domenico Spina illustrerà il percorso fotografico che è stato allestito nella Chiesa di S. Francesco d’Assisi con la Mostra Fotografica La Passione Ieri e Oggi”.   La mostra fotografica composta da sedici foto, parte dai primi anni ’60 sino ai nostri giorni.  Un gruppo di quattro foto datate tra il 1960 e il 1993 riportano delle scene quando la sacra rappresentazione veniva organizzata dal Gruppo Filodrammatico Oritano, dall’Ass. Tur. Pro Loco, dal C.S.E.P.(1960-1975),dalla Compagnia Teatrale “Li Pillicrini”(1980-1993) e dalla Compagnia Popolare Oritana(1979-1982-1988-1993).                                    Le altre dodici foto riguardano le scene della sacra rappresentazione, dalla Cena Pasquale sino alla deposizione dalla croce, che dal 1995 è organizzata dal Gruppo di Promozione Umana.   Le foto esposte sono accompagnate da didascalie riguardanti gli episodi della passione tratti dai Vangeli.  Le varie foto esposte sono state realizzate dai fotografi Vincenzo Almiento, Claudio Dilorenzo, Claudio Matarrelli, Giuseppe Re, Domenico Semeraro, mentre le foto di archivio sono state fornite da Teresa Marsella, Pasquale Mangia, Franco Mingolla.  Le foto che hanno una dimensione di 30×45 sono state digitalizzate dal Laboratorio Fotografico di Farina Michele di Oria. Don Domenico, Amministratore della Parrocchia, nella sua presentazione, ha messo in evidenza come la mostra fotografica sia anche un’espressione artistica, seppure statica, ma di notevole impatto poiché trasmette all’osservatore un momento di riflessione e presa di coscienza del dramma a cui è stato sottoposto, per la perfidia umana, il Figlio di Dio.  La Mostra rimarrà allestita sino al 23 marzo ed è stata curata da Emilio Pinto, M.Luisa Galiano, Enzo Cozzetto, Remo Italiano e Lucio Capodieci.  Tale iniziativa rientra nelle finalità del Gruppo di Promozione Umana dove attraverso la mostra, allestita nella Chiesa, si vuole far conoscere e valorizzare il ricco patrimonio culturale della Città, nello specifico far riscoprire la bellezza architettonica ed approfondire le vicende storiche che la Chiesa ha avuto nel corso dei secoli  Il prossimo appuntamento, a cui seguirà specifico comunicato, è programmato per il 29 marzop.v. con la popolaConferenza “I Misteri della Passione tra fede e devozione re” e la mostra “Il Mistero della Passione in cartapesta”.   Le celebrazioni culmineranno con la Sacra Rappresentazione della PASSIONE che si terrà Domenica delle Palme,13 Aprile con inizio alle ore 19,30 presso l’Istituto dei Padri Rogazionisti.    Con queste iniziative, il Gruppo di Promozione Umana aderisce al Progetto “PROSPETTIVA UNESCO” di promozione e valorizzazione delle “Passioni di Cristo in Italia e in Europa

Tags: