Cosimo D'Elia

Arte Cultura Sport Spettacolo

I MISTERI DELLA PASSIONE TRA FEDE E DEVOZIONE POPOLARE ORIA

Pubblicato nella categoria Arte, Cultura, Eventi il 27/03/2014 da cosimodelia

manifesto

 

CONFERENZAI MISTERI DELLA PASSIONE TRA FEDE E DEVOZIONE POPOLARE”  e MOSTRAIL M ISTERO DELLA PASSIONE IN CARTAPESTA

Si conclude il ciclo dei quattro eventi organizzati dal Gruppo di Promozione Umana per celebrare il 20° anniversario della Sacra Rappresentazione della PASSIONE.  Gli eventi hanno avuto inizio il 14 dicembre scorso con la presentazione del Calendario della Passione 2014, il 4 gennaio scorso è stato presentato il dipinto su tela riguardante la venuta di S.Francesco in Oria e donato alla Chiesa di S. Francesco D’Assisi,dal 5 al 23 marzo scorso si è tenuta la mostra fotografica sulla storia della Passione in Oria.  Mentre, Sabato, 29 marzo alle ore 19,30 nella Chiesa di S.Francesco d’Assisi si terrà l’ultimo appuntamento con la Conferenza: “I Misteri della Passione tra fede e devozione popolare e presentazione della Mostra “Il Mistero della Passione in cartapesta”. Interverrà, l’amministratore parrocchiale Don Domenico Spina, che porterà il saluto della comunità parrocchiale, ribadendo l’attenzione della Parrocchia verso queste iniziative che mirano alla evangelizzazione dei fedeli. Relazioneranno Don Gianni Caliandro, Vicario Generale della Diocesi di Oria e il Prof. Luigi Neglia,  Consigliere Centrale Società di Storia Patria per la Puglia, su “ La Religiosità popolare: contenuti e forme”.  La Mostra in cartapesta sarà illustrata dal Maestro cartapestaio Pietro Balsamo, noto esperto nella lavorazione della cartapesta e nel restauro di tali manufatti, che presenterà i plastici riguardanti le varie scene della Passione. Le statue in cartapesta saranno esposte sugli altari laterali della Chiesa, tra i quali emergono anche, i plastici della tradizionale “Processione dei Misteri di Oria”.  Questo appuntamento di notevole spessore culturale ed artistico ha lo scopo di approfondire come storicamente intorno alla tragedia della Passione di Cristo, il popolo ha interpretato e vissuto prima nel suo intimo ed esteriorizzando poi, la sua devozione verso il mistero della Passione. Soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia, si sono sviluppate tanti tipi di devozione che vanno dalla Via Crucis, alla sacra rappresentazione, alle processioni dei misteri o dell’Addolorata che sono poi diventate, col tempo, vere e proprie tradizioni popolari identitarie di una comunità. Naturalmente la riscoperta e il mantenimento di tali tradizioni non devono far perdere di vista l’aspetto più importante che non è l’emozione trasmessa al cristiano ma è la Fede, quale veicolo di testimonianza e crescita nella comprensione del messaggio evangelico. Questo evento mira,anche, a non far rimanere l’appuntamento tradizionale della sacra rappresentazione in Oria fine a stesso, ma ad approfondire quali sono stati gli aspetti culturali e devozionali che inducono una comunità a rappresentare scenicamente il dramma della Passione.

La Mostra rimarrà allestita sino alla Domenica delle Palme.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

ORIA-LA PASSIONE XVIII EDIZIONE-

Pubblicato nella categoria Eventi il 26/03/2012 da cosimodelia

DOMENICA DELLE PALME

1 APRILE 2012

ORE 19,30

ISTITUTO ANTONIANO MASCHILE ORIA S. PASQUALE

Comunicato Stampa per la XVIII Edizione della PASSIONE

 

 Il Gruppo di Promozione Umana metterà in scena, anche, quest’anno la sacra rappresentazione storico-religiosa  “LA PASSIONE giunta alla XVIII  edizione.

La manifestazione aderisce all’Ass.ne Internazionale EUROPASSION con sede in Belgio, a cui aderiscono circa 25 Paesi europei che rappresentano attraverso varie forme espressive la Passione e all’Associazione EUROPASSIONE PER L’ITALIA con sede a Roma a cui aderiscono numerose città che rappresentano scenicamente la Passione e ha lo scopo di divulgare in tutta Italia il valore storico-culturale-religioso delle sacre rappresentazioni.

Al fine di tutelare e preservare le sacre rappresentazioni per l’alto valore storico,culturale,popolare e devozionale,l’Ass. Europassione per l’Italia è impegnata in un progetto di valorizzazione di tale patrimonio tramite il Ministero dei Beni Culturali. Tale progetto mira a far riconoscere le sacre rappresentazioni da parte dell’Unesco(Agenzia delle Nazioni Unite) come “Patrimonio culturale immateriale dell’umanità”.

L’evento,al quale gli oritani ed i forestieri si sono molto legati,costituisce oramai un appuntamento tradizionale che fa da preludio ai Riti della Settimana Santa in Oria.

La Rappresentazione avrà luogo Domenica delle Palme, 1 Aprile 2012 con inizio alle ore 19,30.

La rappresentazione si terrà interamente nello scenario naturale dell’Istituto dei PP. Rogazionisti-San Pasquale(g.c.) ove si svolgeranno tutte le quattro scene e le tredici raffigurazioni.    

 I luoghi scelti ben si prestano alla rappresentazione,poiché al pubblico viene offerta la possibilità di ammirare e seguire per intero la sacra rappresentazione.

Attraverso la Sacra Rappresentazione si vuole,anche,incrementare e promuovere il “turismo religioso” viste le potenzialità di cui dispone Oria attraverso i suoi numerosi monumenti ed istituzioni ecclesiastiche, richiamando l’attenzione del turista e/o del forestiero,anche, in un periodo limitato ai flussi turistici di massa.

Alla rappresentazione partecipano circa duecento personaggi,di tutte le età e, sia gli attori protagonisti che le comparse non sono professionisti,essi vengono scelti tra la cittadinanza in modo da avere una larga partecipazione popolare.

        Il testo è stato scritto da Emilio Pinto  a seguito di ricerche e studi su testi della tradizione religiosa locale ed è stato adeguato alle esigenze artistiche della sacra rappresentazione.

       Durante la rappresentazione sarà distribuita gratuitamente una guida illustrata per meglio seguire la rappresentazione.

      I personaggi principali saranno interpretati da Antonio Patisso(Gesù Cristo),Viviana Carbone(Maria),Enzo Carbone(Pietro),Enzo Cozzetto(Giuda),Remo Italiano(Caifa),Fiorenzo De Mauro (Hanna),Enzo Carbone(Giuseppe D’Arimatea),Barsanofio Massa(Nicodemo),

Giuseppe D’Apolito(Comandante Guardie Ebree),Saverio Fella(P.Pilato),Annamaria Andriani (Claudia Procla),Goffredo Murani(Centurione),Antonio Agostino(Erode),EmiliaCardone

(Maddalena),Tina Pescatore(la Veronica),Angelo Nisi(Barabba),Francesco Candita(Narratore) ed, inoltre, parteciperanno le danzatrici di musica orientale della Pro Loco guidati da Barbara Moretto ed i Musici del Gruppo Sbandieratori Rione Lama.

       In caso di pioggia la Rappresentazione si terrà Lunedì Santo, 2 Aprile con inizio sempre alle ore 19,30 circa.

      La rappresentazione è patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Oria,dalla Provincia di Brindisi, dalla Regione Puglia,Diocesi di Oria e Radio Vaticana. Inoltre,insieme agli Enti pubblici hanno aderito numerosi Commercianti ed Aziende che con il loro sostegno credono all’ iniziativa quale veicolo di promozione delle loro attività commerciali e della Città.

           Per eventuali informazioni sull’organizzazione sono a disposizione i seguenti recapiti:

Tel.: 0831/849419, sito internet  www.gpu-passioneoria.it, e-mail: pinto.emilio@libero.it

Tags:

LA PASSIONE A ORIA

Pubblicato nella categoria Eventi il 18/04/2011 da cosimodelia

A breve il filmato della  rappresentazione  la “Passione a Oria”

 che si è svolta  presso i PP. Rogazionisti S. Pasquale

Tags: